4 migliori alternative ad Adobe Illustrator per Linux

0 Condivisioni

Adobe Illustrator è considerato il migliore quando si tratta di illustrazione e design su Windows e Mac, ma l’app non è disponibile su Linux. Quindi, se di recente sei passato a un sistema operativo Linux open source, dovrai trovare un’alternativa adatta da utilizzare. Ecco le migliori alternative di Adobe Illustrator per Linux.

1. Inkscape

Inkscape è un’applicazione di disegno vettoriale open source alla pari con Adobe Illustrator, in termini di funzionalità e opzioni. Con esso, gli utenti possono disegnare rapidamente a mano libera, forme e progettare illustrazioni complesse.

I progettisti potrebbero non essere completamente soddisfatti di Inkscape, poiché non ha la scala di sviluppo che Adobe può offrire. Tuttavia, se stai usando Linux e non hai modo di usare Illustrator, controlla questa app.

Caratteristiche notevoli

Inkscape supporta diversi tipi di stili di manipolazione delle immagini, il che è utile per i designer. Questi stili includono spostamento, ridimensionamento, rotazione e inclinazione. Queste manipolazioni possono essere eseguite con valori numerici esatti o con un dispositivo di scorrimento della scala.
Inkscape può clonare un disegno “live” e collegarli insieme, consentendo ai designer di creare immagini identiche.
Inkscape supporta il testo su più righe, incluso l’invio di testi lungo un percorso.
Conforme agli standard di formato di file SVG, ma può anche esportare in altri formati di file, inclusi PNG, OpenDocument Drawing, DXF, sk1, PDF, EPS e PostScript.
Inkscape ha un’eccellente interfaccia utente che, sebbene non simile a Illustrator, è facile da raccogliere e utilizzare.

Scarica – Inkscape

Inkscape è un progetto open source, quindi è prontamente disponibile su tutte le principali distribuzioni Linux e persino su Snap e Flatpak. Se desideri farlo funzionare sul tuo sistema, apri una finestra di terminale, cerca “Inkscape” e installalo. In alternativa, dai un’occhiata al nostro tutorial approfondito su come installare Inkscape su Linux!

2. Karbon

Karbon, l’app di illustrazione che fa parte della suite per ufficio Calligra. Proprio come Adobe Illustrator, offre un’ottima applicazione di progettazione in stile vettoriale, completa di supporto per l’aggiunta di forme, ridimensionamento, un complesso sistema di stratificazione e altre funzionalità di disegno che gli utenti si aspettano.

Poiché Karbon fa parte di Calligra, il design dell’app è più focalizzato sull’ambiente desktop KDE. Detto questo, è un eccellente sostituto drop-in se stai cercando una solida alternativa all’app Illustrator di Adobe su Linux.

Caratteristiche notevoli

Può gestire diversi tipi di formati di file (ODG, SVG, WPG, WMF, EPS / PS.)
L’interfaccia utente di Karbon è completamente personalizzabile e gli utenti possono modificare l’app in base alle proprie esigenze e al proprio senso dello stile.
È supportato il supporto di operazioni di tracciamento di disegno complesso, insieme a appiattimento del tracciato, arrotondamento ed effetti vortice / pizzico.
Gli utenti di Karbon hanno accesso a un’ampia varietà di plugin per aggiungere funzionalità di cui hanno bisogno.

Scarica – Karbon

Karbon è una delle tante applicazioni incluse in Calligra Suite. Quindi, l’installazione dell’app su Linux comporta l’installazione dell’intera suite. Fortunatamente, Calligra è ben supportato su tutte le principali distribuzioni Linux. Per installarlo, cerca “Calligra Suite” tramite il gestore di pacchetti del tuo terminale o segui la nostra guida su come installare Calligra Suite completa su Linux!

3. Vector Paint

Vector Paint è un programma di disegno freemium per il Web che pretende di avere una “interfaccia semplice ma potente”. Funziona con qualsiasi browser ed è un sostituto perfetto per Adobe Illustrator se non devi fare lavori pesanti.

Non lasciarti ingannare dal fatto che Vector Paint sia in un browser web, ha una potenza seria, come lo stile del testo, l’esportazione di immagini tramite il formato SVG, così come le funzionalità di stratificazione e griglia alla pari di app come Inkscape.

Caratteristiche notevoli

Vector Paint non ha bisogno di essere installato su alcuna distribuzione Linux e non utilizza Flash, quindi funzionerà su qualsiasi browser open source su cui gli utenti possono mettere le mani.
Gli utenti possono importare ed esportare liberamente file SVG nell’editor, come qualsiasi altro strumento di modifica vettoriale, nonostante sia un’app browser.
Vector Paint ha una vasta selezione di opzioni di stile di carattere e testo disponibili.

Scarica – Vector Paint

Vector Paint non è un programma che gli utenti devono installare. Invece, punta il tuo browser web preferito su questo link e inizia a progettare!

Va notato che poiché Vector Paint è basato sul web, può essere facilmente aggiunto a Nativefier e trasformato in una “app web” per il desktop Linux. Per ulteriori informazioni su come utilizzare Nativefier, consulta la nostra guida qui!

4. Adobe Creative Cloud (PlayOnLinux)

Sebbene molte applicazioni open source su Linux possano riempire il vuoto che Adobe Illustrator non può riempire su Linux, non forniranno il 100% di ciò che Adobe può offrire. Se sei nuovo su Linux e hai bisogno di Illustrator, un’altra opzione è eseguire Adobe Creative Cloud tramite PlayOnLinux.

Creative Cloud cloud tramite PlayOnLinux non è perfetto, ma ti consentirà di ottenere più o meno la stessa esperienza di Illustrator su Linux a cui sei abituato su Windows.

Caratteristiche notevoli

Nonostante siano in esecuzione su PlayOnLinux e Wine, gli utenti hanno accesso alla suite completa di funzionalità di Adobe Illustrator.
Creative Cloud è un’applicazione online, quindi il lavoro dell’utente può essere sincronizzato abbastanza bene tra i computer.
La capacità di PlayOnLinux di scaricare più versioni di Wine garantisce che Creative Cloud funzioni su una buona quantità di distribuzioni senza complicazioni.

Scarica – Adobe Creative Cloud

L’installazione di Adobe Illustrator tramite Creative Cloud su Linux non è un processo facile. Gli utenti non possono semplicemente accedere al sito Web di Adobe, scaricare un programma di installazione e iniziare. Fortunatamente per te, abbiamo affrontato tutte le parti difficili di far funzionare Adobe Creative Cloud su Linux tramite un tutorial approfondito che puoi seguire qui.

Conclusione

Forse in futuro Adobe prenderà sul serio Linux come piattaforma e porterà il proprio software ai fan della piattaforma open source. Fino ad allora, i progettisti che utilizzano Linux dovranno fare affidamento su alternative come quelle di cui abbiamo parlato in questo elenco.

Qual è la tua alternativa preferita ad Adobe Illustrator per Linux? Ditecelo nella sezione commenti in basso!

x