Le migliori VPN 2022 Dicembre

0 Condivisioni

Ti stai chiedendo quale VPN scegliere? Penso di poterti rendere le cose più facili. Il nostro sito è diverso dalla maggior parte dei siti VPN. Cerco di scrivere in un modo che ti permetta di capire il tema delle reti private. Creo una classifica VPN per aiutarti a scegliere la migliore VPN consapevolmente. Non è necessario che tu conosca il vocabolario professionale e le abbreviazioni tecniche: ti spiegherò passo dopo passo cosa cercare quando scegli una VPN e cosa evitare.

Nella nostra ricerca, sottoponiamo a test i provider VPN per sicurezza, velocità, privacy e compatibilità, in modo che gli utenti possano fare scelte informate.

Ma di quali puoi fidarti per essere la tua guardia del corpo digitale? Oggi vi presentiamo i migliori servizi VPN del 2022 / Dicembre!

Inizieremo evidenziando i punti chiave che rendono un’ottima VPN, presentando la nostra lista delle migliori VPN.

Che cos’è una VPN?

Nella sua forma più semplice, la migliore VPN funziona incanalando la tua connessione attraverso i suoi server crittografati, che nascondono la tua attività dal tuo ISP e da chiunque altro possa essere interessato, inclusi il governo, gli inserzionisti e gli hacker malvagi. Ciò consente anche di accedere a siti con restrizioni, trasmettere in streaming una gamma più ampia di spettacoli ed evitare la limitazione della rete.

Ad esempio, se Facebook o YouTube sono vietati nella tua scuola, potrai accedervi tramite la tua VPN. Se viaggi negli Emirati Arabi Uniti o in Cina, puoi utilizzare una VPN per accedere a siti e app con restrizioni che utilizzi quotidianamente, come Gmail e WhatsApp. E, se sei in vacanza ovunque al di fuori del tuo paese d’origine, puoi utilizzare la migliore VPN per accedere ai programmi Netflix che ami, poiché potrebbero non essere disponibili all’estero.

Qual è la migliore VPN?

La competizione per essere incoronata miglior VPN diventa ogni giorno più dura, ma c’è ancora un chiaro vincitore che è una spanna sopra il resto: ExpressVPN.

Una delle principali risorse di ExpressVPN è che è incredibilmente facile da usare su qualsiasi piattaforma, che sia il tuo telefono, PC o persino PlayStation. È anche risultato il migliore della classe nei nostri test di streaming, aggirando facilmente le restrizioni geografiche di Netflix, Hulu e Amazon Prime Video e, poiché fornisce connessioni così veloci, potrai guardare in HD o 4K proprio come solito.

Sarai anche coperto da una garanzia di rimborso di 30 giorni.

1. ExpressVPN – La migliore VPN per le massime velocità

SPECIFICHE

Numero di server: 3.000+

Velocità: fino a 580 Mbps

Posizioni VPN: 160 in 94 paesi

Dispositivi massimi supportati: 5

Chat dal vivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7: Sì

Garanzia di rimborso di 30 giorni: Sì

MOTIVI PER ACQUISTARE

Tra le VPN più veloci in circolazione

Ampio supporto per dispositivi

30 giorni di prova gratuita

Servizio di supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Come suggerisce il nome, ExpressVPN è una velocità incredibile. Il servizio è abbastanza veloce per i giochi a bassa latenza, lo streaming HD e il download o il torrenting rapido di file di grandi dimensioni. Ciò è reso possibile principalmente dalla vasta rete di ExpressVPN di oltre 3000 server proxy situati in 94 paesi in tutto il mondo. Con così tanti nodi di rete, puoi sempre trovare un server geograficamente vicino e ricco di larghezza di banda. Inoltre, il metodo di crittografia predefinito di ExpressVPN è all’avanguardia, riducendo drasticamente il sovraccarico.

Parlando di crittografia, ExpressVPN utilizza la crittografia AES a 256 bit di livello militare su OpenVPN, lo standard del settore per una buona ragione. Altri protocolli includono SSTP, PPTP e L2TP/IPSec. OpenVPN è la soluzione migliore per l’uso quotidiano, combinando velocità e sicurezza senza soluzione di continuità; mentre SSTP è più lento, ma efficace nel superare la censura. L2TP/IPSec e PPTP scambiano entrambi un po’ di sicurezza per l’ottimizzazione del dispositivo, che può essere utile su piattaforme legacy o quando è necessaria solo una crittografia leggera. Qualunque sia la tua esigenza, ExpressVPN ha un’opzione su misura per te.

  Le migliori VPN per torrent in 2022 (Dicembre)

Innanzitutto, indipendentemente dal dispositivo che stai utilizzando (iPhone, PC Windows, Amazon Fire Stick o persino un router), ExpressVPN è facile da scaricare, bello da vedere e semplicissimo da installare e utilizzare. Sebbene ci siano molte funzionalità sotto la superficie, è 100% plug-and-play e perfetto sia per i principianti che per gli esperti VPN.

Ha anche tutte le funzionalità aggiuntive di cui non vorresti fare a meno. Ciò include un kill switch molto affidabile per interrompere la connessione ed evitare perdite se la VPN si interrompe, dividere il tunneling in modo da poter instradare alcune app attraverso la VPN e autorizzarne altre, oltre a protezione da perdite DNS, crittografia leader di classe, server in 94 paesi e una solida politica di zero-logging.

ExpressVPN integra le sue eccellenti credenziali di privacy anche con grandi prestazioni di streaming, qualcosa che è sempre più importante nel mercato di oggi. Rispetto a tutte le altre VPN che abbiamo testato, ExpressVPN ha sbloccato la maggior parte delle posizioni Netflix e offre anche durante lo streaming di BBC iPlayer, Amazon Prime Video, Hulu, Disney+ e molti altri.

ExpressVPN offre anche una garanzia di rimborso di 30 giorni. Quindi, nel caso improbabile che il servizio non ti piaccia, puoi richiedere un rimborso completo.

2. NordVPN – Super veloce e molto sicuro

SPECIFICHE

Numero di server: 5.100+

Posizioni server: 80+ in 59 paesi

Dispositivi massimi supportati: 6

Chat dal vivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7: Sì

Garanzia di rimborso di 30 giorni: Sì

MOTIVI PER ACQUISTARE

+Ottima attenzione alla sicurezza

+ Nuovo audit di sicurezza a metà del 2020

+NordLynx offre velocità incredibili

+Tonnellate di server

NordVPN è pensato per essere un servizio VPN al primo posto in termini di sicurezza, ma è molto di più. Per capire perché, devi iniziare con la loro rete di server; che domina il resto del settore con oltre 5.100 server in 59 paesi, NordVPN ti consente di ottenere un IP da qualsiasi parte del mondo o di connetterti a un numero qualsiasi di server nelle vicinanze quando è necessaria più velocità. Inoltre, NordVPN offre una gamma unica di server specializzati.

NordVPN è ben ottimizzato e fa un sacco di lavori molto bene. Con un kill switch, tutti i protocolli di base più NordLynx basato su WireGuard, un’eccellente crittografia e velocità di connessione davvero incredibili, è un pacchetto completo.

Anche se non siamo grandi fan dell’interfaccia basata su mappe, le app di Nord sono stabili e affidabili e al loro interno potrai scegliere tra oltre 5.100 server in 59 paesi. Inoltre, il P2P è supportato e, combinato con funzionalità di privacy extra come Double Hop e Onion su VPN, è un’ottima scelta per coloro che desiderano rimanere anonimi.

Vuoi proteggerti dagli attacchi DDoS durante il gioco? Quindi utilizzare i server Anti-DDoS. Ti trovi in ​​un paese restrittivo in cui l’uso della VPN è vietato? Usa il server offuscato per nascondere il tuo utilizzo della VPN. Hai problemi ad accedere a Netflix? Prova a usare un server che ti dia un IP statico. Esistono persino server P2P ottimizzati per la condivisione di file e lo streaming utilizzando app P2P. Con una rete così potente e versatile, NordVPN si distingue immediatamente come un titano del settore.

NordVPN è un servizio eccellente e siamo assolutamente felici di consigliarlo ai nostri lettori.

3. PureVPN – VPN veloce

SPECIFICHE

Numero di server: 2.000+

Velocità: fino a 580 Mbps

Posizioni VPN: 140 paesi

Chat dal vivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7: Sì

Garanzia di rimborso di 30 giorni: Sì

MOTIVI PER ACQUISTARE

La più grande rete di server
Potenti funzionalità di sicurezza
Prezzo molto ragionevole
Marchio ben consolidato.

PureVPN è famoso per avere una delle reti di server più ampie e geograficamente disperse nel settore VPN. Oltre 2000 server punteggiano ben 140 paesi in tutto il mondo, con nodi in luoghi non comuni come Kuwait, Belize, Georgia ed El Salvador. Se hai mai sognato di avere un indirizzo IP uzbeko per qualsiasi motivo, PureVPN è il provider che fa per te! Nonostante le sue dimensioni, abbiamo riscontrato che le prestazioni sono altamente affidabili su questa rete, con velocità di connessione più che sufficienti per giochi, streaming, VoIP, torrenting e altro. Inoltre, non ci sono limiti alla larghezza di banda, alle restrizioni sul traffico o ai limiti di velocità di cui parlare, rendendo PureVPN ideale per l’uso quotidiano. Copri fino a 5 dispositivi con un unico abbonamento.

  Cosa significa per te la fusione di NordVPN e Surfshark?

Anche l’infamia di PureVPN non si ferma qui. Essendo uno dei fornitori più vecchi sul mercato, ha avuto tutto il tempo per riempire il proprio software di extra di sicurezza informatica. Cerchi filtri per app, protezione DDoS, indirizzi IP dedicati, firewall NAT, filtri anti-spam o software antivirus? PureVPN li ha riuniti tutti in un’unica suite software semplificata. C’è anche lo split tunneling della VPN, le contromisure contro il throttling dell’ISP e un kill switch automatico per completare il pacchetto.

Non è ancora abbastanza? Che ne dici della crittografia AES a 256 bit su OpenVPN o L2TP, oltre a una politica di non registrazione completa per coprire le tue tracce online? Prova il server specializzato Ozone proprietario, che applica automaticamente il filtro URL, l’anti-malware, IDS/IPS, i blocchi delle app e i filtri degli annunci alla tua connessione. Se riscontri problemi con una di queste funzionalità, è disponibile un supporto live 24 ore su 24, 7 giorni su 7, per aiutarti a risolvere i problemi.

Tutto sommato, con tutti questi extra, è difficile consigliare più VPN per soldi rispetto a PureVPN.

Domande frequenti sulle migliori VPN

Come faccio a scegliere il miglior servizio VPN?

Scegliere la migliore VPN per può essere un processo complicato: ecco perché abbiamo creato questa guida completa. Tuttavia, per la maggior parte delle persone, consigliamo ExpressVPN o NordVPN come scelta migliore.

Funziona benissimo come VPN Netflix, VPN torrenting e persino VPN Cina, quindi qualunque cosa tu abbia bisogno che la tua VPN faccia, ti copre, pur mantenendoti protetto con la sua solida crittografia.

Come si testano le VPN?

Quando testiamo le VPN, controlliamo ogni aspetto che potrebbe essere preoccupante. Per cominciare, esaminiamo i dettagli personali necessari a un servizio e tutte le funzionalità essenziali come la crittografia. Quindi consideriamo i prezzi e se sono offerte garanzie di rimborso e se funziona su altri sistemi operativi come VPN per Mac o VPN per Linux, oltre che su Windows.

Durante i test fisici, testiamo le velocità su un numero di server, controlliamo la presenza di perdite DNS, testiamo la funzionalità del kill switch e tutte le altre funzionalità aggiuntive e misuriamo il tempo di connessione e se le app si bloccano.

Infine, esaminiamo la facilità di utilizzo delle app e testiamo i servizi su desktop e dispositivi mobili.

È illegale avere una VPN?

Risposta breve – no.

L’utilizzo di una VPN non è illegale ed è perfettamente legittimo voler proteggere i tuoi dati e le tue attività. Avere una VPN sul tuo computer e utilizzarla regolarmente nel perseguimento della sicurezza web a tenuta stagna e dello spoofing della posizione non è in alcun modo illegale.

Tuttavia, l’utilizzo di una VPN per nascondere attività illegali non ti rende al di sopra della legge, quindi il download di materiale protetto da copyright è ancora illegale anche con una VPN.

Quali sono le cose da fare e da non fare della VPN?

La migliore VPN può far sembrare che ti trovi da qualche parte in cui non sei. Eludere la censura online, come avviene in alcuni paesi, o attingere ai servizi di streaming statunitensi mentre si è in Europa o in Asia è una pratica ben consueta. Abbiamo usato le VPN per leggere il giornale mattutino di New York a Pechino e guardare la TV statunitense a Londra.

Ma ci sono alcuni avvertimenti. Una VPN ti darà più privacy, ma non più sicurezza. Se finisci su un sito web che ospita malware, la VPN non può impedirti di essere infettato.

Se vuoi solo eludere le restrizioni geografiche sui contenuti in streaming come Netflix, BBC iPlayer o Hulu, hai necessariamente bisogno di una VPN per farlo.

Cosa rende una VPN eccezionale?

Le qualità più basilari che dovresti cercare sono velocità, privacy e facilità d’uso. Questi potrebbero sembrare attributi di base, ma in realtà pochi provider hanno trovato una via di mezzo.

  Le migliori VPN da acquistare con Bitcoin e altre criptovalute

La velocità di connessione dipende dalla disponibilità di un’ampia gamma di server ben mantenuti. Ciò consente alla VPN di fornire velocità e larghezza di banda eccellenti a tutti coloro che utilizzano i suoi server.

Avere un’eccellente sicurezza è un requisito abbastanza basilare, ma difficile da ottenere. Se sei preoccupato per questo, assicurati che la tua VPN abbia una politica sulla privacy ermetica e una politica di non registrazione è ancora meglio. Alcuni servizi come ExpressVPN e NordVPN sono stati anche controllati in modo indipendente per dimostrare le loro affermazioni.

Le VPN gratuite sono utili?

Cosa potrebbe esserci di meglio della promessa di VPN di alta qualità a un prezzo basso? VPN gratuite, ovviamente. Sfortunatamente, la regola d’oro di Internet è questa: se un prodotto o un servizio afferma di essere gratuito, il prodotto sei tu. Dopotutto, le cosiddette VPN “gratuite” hanno ancora delle bollette da pagare e estrarranno valore da ogni transazione utente anche se non addebitano un canone mensile. Questo di solito si presenta sotto forma di raccolta delle tue informazioni personali, per poi venderle al miglior offerente. Il nostro consiglio è semplice… Evita le VPN gratuite!

Quali protocolli VPN esistono?

Esistono diversi protocolli VPN, non tutti utilizzati da tutti i servizi VPN che abbiamo recensito. La maggior parte dei sistemi operativi dispone del supporto integrato per almeno uno di questi protocolli, il che significa che è possibile utilizzare quel protocollo e un servizio VPN disponibile senza software client. I servizi VPN completi hanno istruzioni online su come eseguire questa operazione, nonché su come configurare i router per connettersi direttamente ai servizi.

OpenVPN: OpenVPN è molto sicuro, open source e ampiamente utilizzato. La maggior parte dei servizi VPN lo supporta, ma ad eccezione di Chrome OS e Linux, pochi sistemi operativi lo fanno. Questo protocollo può essere utilizzato sia in modalità TCP (web) che UDP (streaming); quest’ultimo è più sciatto ma più veloce. Avrai bisogno del software client del servizio VPN o di una delle tante alternative gratuite. In ogni caso, dovrai comunque pagare per il servizio VPN.

L2TP/IPsec (Layer 2 Tunneling Protocol with Internet Protocol Security): L2TP non è sicuro di per sé, quindi è generalmente abbinato allo standard di rete sicura IPsec. Una volta si pensava che la combinazione dei due fosse molto sicura se implementata correttamente, ma alcuni servizi VPN suggeriscono di utilizzare invece OpenVPN. L2TP/IPsec ha il supporto nativo in Windows, OS X/macOS, Android, Chrome OS e iOS. La maggior parte dei servizi VPN lo supportano.

IKEv2 (Internet Key Exchange versione 2, generalmente con IPsec): questo è uno standard nuovo che è molto sicuro se implementato correttamente. Ha il supporto nativo in Windows, iOS e nelle versioni recenti di OS X/macOS.

SSTP (Secure Socket Tunneling Protocol): SSTP è un protocollo Microsoft con supporto nativo su Windows Vista e versioni successive. Si pensa che sia abbastanza sicuro, ma solo Microsoft lo sa per certo.

PPTP (Point-to-Point Tunneling Protocol): questo standard è in gran parte obsoleto, con molti difetti di sicurezza noti, ma è veloce. Ha il supporto nativo integrato in Windows, Android e versioni precedenti di Mac OS X e iOS; Apple ha interrotto il supporto con macOS Sierra e iOS 10. Usa PPTP solo per lo streaming di contenuti, poiché non proteggerà i tuoi dati.

WireGuard: il più recente di questi protocolli, WireGuard combina, secondo quanto riferito, un’eccellente sicurezza con grandi velocità. Sviluppato da zero, utilizza molto meno codice rispetto ai suoi predecessori, il che significa un’esperienza utente migliore e più semplice. Tuttavia, non è ancora supportato da molti servizi VPN, sebbene man mano che guadagna terreno, sempre più persone iniziano a implementarlo. Alcuni, come Mozilla VPN, utilizzano esclusivamente WireGuard.

x