Un vincitore a tutto tondo per Apple HomeKit

0 Condivisioni

Punti chiave

  • Apri la tua porta con un semplice tocco utilizzando il supporto Apple Home Key su Yale Assure Lock 2 Plus.
  • Il lucchetto è compatibile con Apple Watch e iPhone, il che lo rende comodo per gli utenti di Apple HomeKit, ma avrai bisogno di hardware aggiuntivo per altri sistemi di casa intelligente.
  • Scegli tra tre opzioni di colore e utilizza l’app per concedere l’accesso ad altri.

Non dovrai mai preoccuparti di portare con te la chiave della porta quando usi una serratura intelligente. Se sei un utente Apple con un iPhone o un Apple Watch, per aprire Yale Assure Lock 2 Plus basta un tocco, grazie al supporto Apple Home Key.

Yale Assure Lock 2 Plus

Yale Assure Lock 2 Plus dovrebbe essere in cima all’elenco di qualsiasi utente Apple HomeKit quando cerca una serratura intelligente. La caratteristica migliore del lucchetto è la compatibilità con Apple HomeKey. Questo supporto ti consente di aprire la porta con qualsiasi Apple Watch o iPhone compatibile. Basta toccare uno di questi dispositivi sulla serratura. Disponibile in tre diverse opzioni di colore per abbinarsi all’hardware esistente, è disponibile anche una tastiera per consentire ad altri l’accesso alla tua casa. Se desideri utilizzare la serratura con un altro sistema di casa intelligente, come Amazon Alexa, dovrai sborsare un extra per una versione con un bridge Wi-Fi opzionale.

Marchio Yale

ConnettivitàBluetooth; Wi-Fi opzionale

Integrazioni Apple HomeKit

Batteria 4xAA

Tastiera sì

Hub obbligatorio Opzionale per l’accesso remoto

Professionisti

  • Facile da installare e da mettere in funzione
  • Il supporto di Apple Home Key consente l’accesso a mani libere
  • La tastiera fornisce un accesso aggiuntivo
  • Concedi facilmente l’accesso ad altri con l’app Yale Access
  • Tre colori tra cui scegliere

Contro

  • L’accesso con altri sistemi di casa intelligente richiede hardware aggiuntivo
  • Apple Home Hub doveva sfruttare al meglio la serratura intelligente lontano da casa
  • Nessuna chiave fisica per un’emergenza

Design semplice e raffinato

Brent Dirks / MakeUseOf

Esistono varie versioni di Assure Lock 2 e Lock 2 Plus si trova esattamente al centro della gamma. Nella fascia inferiore c’è il più semplice Assure Lock 2, mentre nella fascia alta Assure Lock 2 Touch offre una tastiera biometrica.

Avrai bisogno della versione Plus se sei un fan di Apple e vuoi goderti la comodità e la semplicità di Apple Home Key. Ho testato la versione solo Bluetooth. Se vuoi spendere un po’ di più, puoi acquistare una versione con il modulo Wi-Fi Smart integrato, che offre ulteriore accesso lontano da casa senza alcun Apple Home Hub. Il modulo Wi-Fi può essere acquistato anche da solo ma richiede un bridge da collegare a una presa elettrica vicina.

Se disponi di un Apple Home Hub, ovvero Apple TV, HomePod o HomePod mini, non c’è motivo di spendere soldi extra per la compatibilità Wi-Fi. Ho sia un HomePod che una Apple TV e l’utilizzo della serratura lontano da casa ha funzionato altrettanto bene di altre serrature intelligenti basate su Wi-Fi.

È possibile scegliere tra tre diverse finiture di serratura: nero, bronzo e nichel. Ho provato la versione nera e sono rimasto piacevolmente sorpreso. Temevo che il nero avrebbe mostrato sporco e sporcizia nel tempo, ma sembra comunque fantastico. Anche la tastiera illuminata risalta sullo sfondo nero, anche in una giornata soleggiata.

Il design compatto è un grande vantaggio di Yale Assure Lock 2 Plus: sia l’hardware interno che quello esterno non occupano molto spazio. La parte esterna della serratura è la tastiera illuminata. A differenza di altre opzioni della gamma Assure Lock 2, Plus non offre una versione con chiavi tradizionali. Per me andava bene, ma solo qualcosa da notare se mai pensi di poter desiderare o aver bisogno di una chiave fisica.

L’hardware interno è costituito dalla manopola e dallo slot per 4 batterie AA e dal modulo Wi-Fi opzionale.

Preparati a dedicare del tempo durante l’installazione

Brent Dirks / MakeUseOf

L’installazione di molti prodotti per la casa intelligente, come una presa intelligente, richiede solo pochi minuti. Ma una serratura intelligente è una delle rare opzioni che richiederà un po’ di lavoro e un po’ di conoscenza del fai-da-te.

Avrai bisogno di un cacciavite Phillips durante l’installazione e assicurati di avere un trapano pronto, se necessario, insieme ad altre attrezzature come un metro a nastro, uno scalpello per mortasa per legno e un coltello multiuso per un’installazione più complessa.

Ho utilizzato diverse serrature intelligenti sulla mia porta di casa, quindi nel mio caso l’installazione è stata semplice con poche modifiche. Ma se hai una casa più vecchia e non hai mai cambiato la serratura, potrebbe volerci più tempo.

Yale fornisce tutto l’hardware necessario per l’installazione, inclusa la piastra di riscontro/catenaccio, la piastra di montaggio e tutte le viti.

Brent Dirks / MakeUseOf

La prima parte dell’installazione consiste nel rimuovere il catenaccio esistente e altro hardware, operazione che potrebbe richiedere del tempo se sono più vecchi. Potresti essere tentato di non preoccuparti di utilizzare la pagina Door Checker, ma è vitale per una facile installazione.

Quella pagina ti aiuterà a misurare la distanza tra la parte superiore della maniglia e il centro del foro del catenaccio. Misurerai anche lo spessore della porta, il foro frontale e il diametro/profondità della tasca di battuta. Tali misurazioni determineranno come procedere con l’installazione. Per fortuna, la serratura è facilmente regolabile in alcuni modi per adattarsi alla maggior parte delle porte senza bisogno di hardware aggiuntivo.

Mi ci sono voluti circa 30 minuti per installare Yale Assure Lock 2 Plus e non ho avuto problemi. Anche se hai solo una conoscenza di base del fai-da-te, Yale semplifica il completamento dell’attività.

Assicurati di utilizzare DoorSense

Brent Dirks / MakeUseOf

Anche se è opzionale, consiglio vivamente di installare il sensore DoorSense, che utilizza un campo magnetico per determinare se la porta è aperta o chiusa. Il piccolo sensore si trova su una porta a filo, a non più di 1 1/2 pollice dal bordo del telaio della porta e proprio di fronte alla serratura intelligente stessa. Nastro biadesivo e viti fisseranno il sensore al telaio.

Per un aspetto più pulito, il sensore può essere installato anche all’interno della porta, ma ciò richiede un po’ di foratura. Ho seguito il percorso semplice, che ha richiesto alcuni minuti aggiuntivi durante l’installazione.

Calibrerai DoorSense insieme alla serratura stessa durante il processo di installazione. Se hai installato la serratura correttamente, avrai tutto pronto in pochi minuti.

DoorSense offre due fantastiche funzionalità. Innanzitutto, puoi ricevere una notifica se DoorSense determina che la porta è rimasta aperta per un determinato periodo di tempo. Quindi, se qualcuno in casa tua non chiude completamente la porta, o un ospite del vento apre una porta non aperta, potrai sempre saperlo.

Inoltre, puoi attivare automaticamente la serratura ogni volta che DoorSense rileva che la porta è chiusa. Potrebbe non essere la soluzione migliore in ogni situazione, soprattutto se esci e esci spesso dalla tua porta durante il giorno. Ma sapere che la tua porta sarà sempre sicura fornisce un ulteriore livello di sicurezza.

Entrambe queste funzionalità hanno funzionato bene nei miei test, fornendo una sicurezza ancora maggiore rispetto ad altre serrature intelligenti disponibili.

La chiave Home è la scelta perfetta per i fan di Apple

Brent Dirks / MakeUseOf

Il supporto Home Key è la caratteristica principale di Yale Assure Lock 2 Plus e ne vale sicuramente la pena, soprattutto se hai un iPhone e un Apple Watch.

Invece di aggiungere il blocco a HomeKit direttamente dall’app Home, lo farai tramite l’app Yale Access per iOS durante il processo di configurazione. Poiché non è presente un modulo Wi-Fi, dovrai assicurarti di essere abbastanza vicino da poter accedere alla serratura tramite Bluetooth.

Dopo averlo aggiunto all’app complementare, puoi scansionare il codice HomeKit. Sebbene l’app Yale Access non sia particolarmente ben progettata e talvolta confonda la navigazione, dovrai comunque averla sul tuo iPhone per regolare le impostazioni e aggiungere codici di accesso alla tastiera per altri utenti che non trarranno vantaggio da Home Supporto chiave.

Una volta aggiunto il lucchetto alla tua casa HomeKit, l’opzione per attivare il supporto della chiave Home apparirà automaticamente in una finestra di dialogo. Esistono due modi per utilizzare il tasto Home sul tuo iPhone. Con la modalità Express abilitata, devi solo avvicinare il tuo iPhone o Apple Watch alla serratura per sbloccarla tramite la tecnologia NFC.

Se è disabilitato, dovrai estrarre la carta My Home nel tuo Portafoglio con un doppio tocco del pulsante laterale sul tuo iPhone, proprio come quando trovi una carta con Apple Pay. Dovrai quindi inserire la password o utilizzare Face ID. Su Apple Watch è necessario richiamare la scheda Casa Mia con un doppio tocco del Tasto Laterale.

Anche se è bello per Apple includere il metodo più sicuro, la modalità Express mostra davvero la potenza di Home Key. Mentre in precedenza dovevo inserire un codice ogni volta che volevo aprire la porta di casa, è facile e veloce avvicinare il mio Apple Watch alla serratura per fare la stessa cosa.

Dopo aver visto quanto fosse facile usare la chiave Home, anche mia figlia e mia moglie hanno chiesto di abilitare la stessa funzionalità sul loro iPhone e Apple Watch.

Utilizzo Home Key da alcune settimane e si è rivelato molto affidabile per l’uso quotidiano. Sebbene non sia al 100%, è stato molto vicino. Come backup, ho impostato un codice chiave per ciascuno dei membri della mia famiglia.

Una grande preoccupazione quando si usa semplicemente un iPhone o un Apple Watch per aprire la porta è cosa succede quando la batteria è scarica. Ma anche se la batteria del tuo iPhone è scarica, Apple afferma che potresti avere ancora abbastanza batteria per utilizzare il tasto Home con la modalità Express. Non è qualcosa da cui dipenderei, ma è bello saperlo per ogni evenienza.

Yale Assure Lock 2 Plus: un’aggiunta economica alla tua casa intelligente

Mentre il mondo della casa intelligente continua a diventare più interoperabile, Yale Assure Lock 2 Plus è una buona scelta solo se sei un utente Apple HomeKit con un iPhone e Apple Watch. E questo è più che OK.

Home Key è conforme a quanto pubblicizzato e semplifica l’apertura della porta. Invece di dover ricordare un codice chiave o portare con sé una chiave, qualcosa che stai già portando può aprire le tue porte. Altre fantastiche funzionalità come DoorSense contribuiscono a rendere Yale Assure Lock 2 Plus la migliore serratura compatibile con la chiave domestica sul mercato. Vale più del prezzo al dettaglio per modernizzare e proteggere in sicurezza la tua casa.

Yale Assure Lock 2 Plus

Yale Assure Lock 2 Plus dovrebbe essere in cima all’elenco di qualsiasi utente Apple HomeKit quando cerca una serratura intelligente. La caratteristica migliore del lucchetto è la compatibilità con Apple HomeKey. Questo supporto ti consente di aprire la porta con qualsiasi Apple Watch o iPhone compatibile. Basta toccare uno di questi dispositivi sulla serratura. Disponibile in tre diverse opzioni di colore per abbinarsi all’hardware esistente, è disponibile anche una tastiera per consentire ad altri l’accesso alla tua casa. Se desideri utilizzare la serratura con un altro sistema di casa intelligente, come Amazon Alexa, dovrai sborsare un extra per una versione con un bridge Wi-Fi opzionale.