Risolto il problema con la mancata visualizzazione di 144 Hz nel monitor di Windows 10

0 Condivisioni

Uno dei motivi non identificati per problemi di sfarfallio dello schermo o risoluzione del display è il valore più basso della frequenza di aggiornamento. Il problema è definito come 144 Hz che non vengono visualizzati in Windows 10. Come affermato in precedenza, l’errore nell’impostazione potrebbe causare problemi con lo schermo del monitor. Nel caso in cui la frequenza di aggiornamento sia impostata su 60Hz, l’articolo ha la risposta alla domanda su come posso riparare un monitor a 144Hz che mostra solo 60Hz. Ciò risolverebbe il problema impostando la frequenza di aggiornamento su una frequenza più alta. Inoltre, la risposta alla domanda su come abilito 144Hz è spiegata in questo articolo. Leggi l’articolo fino alla fine per scoprire i metodi per risolvere il problema sul tuo PC.

Come risolvere 144 Hz che non vengono visualizzati nel monitor di Windows 10

La frequenza di aggiornamento di 144 Hz significa che il display si aggiornerà 144 volte in un secondo per visualizzare un’immagine sullo schermo. La frequenza di aggiornamento di 60 Hz, invece, aggiornerebbe la visualizzazione sullo schermo di 75 fotogrammi al secondo.

Di seguito sono riportati i vantaggi dell’utilizzo di 144 Hz rispetto a qualsiasi altra frequenza di aggiornamento nel display del monitor.

  • La qualità di visualizzazione delle immagini sullo schermo è migliore.
  • Il tempo di risposta impiegato dal monitor per visualizzare qualsiasi elemento visivo è aumentato.
  • L’FPS del frame al secondo è migliorato. Ciò aiuterebbe a risolvere i problemi di rendering nei giochi.
  • Lo sfarfallio che si verifica durante la riproduzione di qualsiasi video o il ritardo di input o la sfocatura del movimento del video vengono ridotti.
  • Nel complesso, la qualità complessiva delle immagini sullo schermo del display è migliorata.

Quali sono le cause della mancata visualizzazione di 144 Hz Problema in Windows 10

Di seguito sono riportati i motivi per cui si verificherebbe il problema con la risoluzione a 144 Hz su PC Windows 10.

  • Impostazione predefinita del monitor: nella maggior parte dei casi, il monitor del PC Windows potrebbe non supportare la frequenza di aggiornamento di 144 Hz.

  • Problemi hardware: se si verificano problemi con l’hardware, ad esempio porte di collegamento o cavi di collegamento del PC Windows danneggiati o collegati in modo errato, è possibile che si verifichi questo problema.

  • Driver del display obsoleto: la frequenza di aggiornamento potrebbe non essere supportata da un driver del display obsoleto sul PC.

Metodo 1: metodi di base per la risoluzione dei problemi

Come approccio preliminare, puoi provare a utilizzare i metodi di risoluzione dei problemi di base per abilitare 144 Hz spiegati in questa sezione.

1A. Risolvi problemi hardware

Il più delle volte il problema è causato da problemi nell’hardware del PC Windows e di altri dispositivi collegati. Puoi provare le seguenti opzioni come risposta alla domanda su come posso riparare il monitor a 144 Hz che mostra solo 60 Hz e vedere se il problema con le connessioni hardware è stato risolto.

  • Per collegare il monitor del PC Windows, prova a utilizzare DisplayPort invece della porta HDMI.
  • Assicurati di collegare il cavo di connessione alle porte corrispondenti, ovvero il cavo HDMI alla porta HDMI.
  • Usa HDMI 2.0 o DisplayPort 1.2 o un cavo DVI dual-link per una migliore visuale.
  • Se la porta di connessione è danneggiata, collegare il cavo a un’altra porta.
  • Se il cavo di collegamento è danneggiato, sostituirlo con uno nuovo e utilizzare preferibilmente il cavo fornito con il PC.

1B. Controllare le configurazioni del dispositivo

Se il dispositivo di connessione non supporta la frequenza di aggiornamento di 144 Hz, potresti riscontrare che la frequenza di 144 Hz non mostra il problema di Windows 10. Puoi verificare le configurazioni facendo riferimento al manuale della guida utente o sul sito Web ufficiale per scoprire se la domanda su come abilitare 144Hz è adatta al dispositivo.

Opzione I: su PC Windows

È possibile verificare le specifiche del PC Windows sul sito Web ufficiale utilizzando il browser Web predefinito. A scopo esplicativo, Dell viene scelto come produttore del PC. Scegli la versione nel menu a tendina e verifica se il monitor del PC può supportare 144Hz. Puoi visitare la pagina di supporto del produttore (es Dell) e controlla le specifiche del tuo monitor.

Nota: per conoscere il modello del tuo dispositivo, segui la nostra guida per controllare il modello del monitor in Windows 10.

Opzione II: su console Xbox

Se hai collegato la tua console Xbox al PC Windows, assicurati che la console supporti la frequenza di aggiornamento di 144 Hz per visualizzare le immagini. È possibile verificare le specifiche utilizzando il browser Web predefinito. A scopo esplicativo, il configurazioni dello schermo della console Xbox One sono descritti come mostrato di seguito.

1C. Aggiorna il sistema operativo Windows

Un altro metodo per correggere 144Hz che non mostra facilmente il problema di Windows 10 è aggiornare il sistema operativo Windows sul tuo PC. Puoi fare riferimento alle istruzioni nella guida per scaricare e installare gli ultimi aggiornamenti di Windows 10.

Metodo 2: aggiorna i driver video

Se i metodi di cui sopra non hanno funzionato e stai ancora pensando a come abilitare 144Hz, i driver video obsoleti potrebbero impedirti di farlo. Poiché la frequenza di aggiornamento dipende direttamente dagli elementi visivi, è necessario assicurarsi che il driver video sul PC sia aggiornato all’ultima versione. Puoi utilizzare la guida nel link fornito qui per scoprire i metodi per aggiornare il driver grafico in Windows 10 sul tuo PC.

Metodo 3: ripristinare gli aggiornamenti dei driver

Se il tuo sistema funzionava correttamente e ha iniziato a non funzionare correttamente dopo un aggiornamento, potrebbe essere utile ripristinare i driver. Il rollback del driver eliminerà il driver corrente installato nel sistema e lo sostituirà con la sua versione precedente. Per eseguire il rollback dei driver, leggi la nostra guida su Come ripristinare i driver su Windows 10.

Metodo 4: reinstallare i driver video

Se l’aggiornamento del driver dello schermo non risolve il problema, puoi provare a reinstallarlo sul tuo PC. Per fare ciò, segui le istruzioni nella nostra guida per disinstallare e reinstallare i driver di dispositivo su Windows 10.

Metodo 5: modificare le impostazioni di visualizzazione

Nella maggior parte dei casi, l’impostazione dello schermo potrebbe essere configurata in modo errato e potresti non essere in grado di utilizzare la frequenza di aggiornamento. In risposta alla domanda su come posso riparare il monitor a 144 Hz che mostra solo 60 Hz, puoi controllare le impostazioni dello schermo e modificarle sul tuo PC per risolvere il problema.

Opzione I: tramite le impostazioni di visualizzazione del monitor

La prima opzione è modificare le impostazioni di visualizzazione del monitor sul PC e personalizzare la frequenza di aggiornamento a 144 Hz. Questa è la risposta principale alla domanda su come abilitare 144Hz sul tuo PC Windows.

1. Aprire l’app Impostazioni utilizzando i tasti Windows + I e fare clic sull’opzione Sistema nel menu.

2. Nella scheda Display, fare clic sull’opzione Impostazioni display avanzate nella sezione Display multipli.

3. È possibile trovare la frequenza di aggiornamento (Hz) nella sezione Informazioni sul display.

4. Per modificare la frequenza di aggiornamento, fare clic sull’opzione Visualizza proprietà scheda per Display1.

5. Passare alla scheda Monitor e fare clic sulla frequenza di aggiornamento richiesta nel menu a discesa della Frequenza di aggiornamento dello schermo.

6. Per applicare la modifica, fare clic sul pulsante Applica.

7. Fare clic sul pulsante Mantieni modifiche nella finestra di conferma.

8. Fare clic sul pulsante OK e verificare se la frequenza di aggiornamento è stata modificata.

Opzione II: tramite il pannello di controllo NVIDIA

Se stai utilizzando la scheda grafica NVIDIA, puoi utilizzare il pannello di controllo NVIDIA per modificare le impostazioni dello schermo per correggere 144 Hz che non mostrano il problema di Windows 10.

1. Premere qualsiasi spazio vuoto sul desktop e fare clic sull’opzione del pannello di controllo NVIDIA.

2. Nella scheda Display nel riquadro di sinistra, fare clic sull’opzione Modifica risoluzione.

3. Selezionare l’opzione 144Hz nel menu a discesa Frequenza di aggiornamento.

4. Se non è possibile selezionare la frequenza di aggiornamento, fare clic sul pulsante Personalizza….

5. Fare clic sul pulsante Crea risoluzione personalizzata….

6. Nella sezione Modalità di visualizzazione (come riportato da Windows), digitare il valore 144 nel campo Frequenza di aggiornamento (Hz).

7. Fare clic sul pulsante Test per verificare le impostazioni di visualizzazione.

8. Fare clic sul pulsante Sì nella finestra di conferma per salvare l’impostazione.

Opzione III: tramite AMD Catalyst Control Center

Se stai utilizzando un PC da gioco, puoi utilizzare questa opzione come risposta alla domanda su come posso riparare un monitor a 144 Hz che mostra solo 60 Hz. Il metodo per modificare la frequenza di aggiornamento sulla scheda grafica AMD Radeon utilizzando AMD Catalyst Control Center viene elaborato qui.

1. Nel Desktop, fare clic con il pulsante destro del mouse su uno spazio vuoto e selezionare l’opzione AMD Catalyst Control Center.

2. Espandere la scheda Gestione desktop nel riquadro sinistro e fare clic sull’opzione Proprietà desktop.

3. Impostare la frequenza di aggiornamento su 144 Hz nella sezione Impostazioni e fare clic sul pulsante Crea.

Quindi, se avevi una domanda su come abilitare 144Hz, allora questa è la soluzione.

Suggerimento per professionisti: regola le impostazioni di gioco

Come metodo aggiuntivo per correggere 144Hz che non mostrano il problema di Windows 10, puoi provare a regolare le impostazioni di visualizzazione delle app di gioco che hai installato sul tuo PC. Ciò risolverebbe l’incompatibilità tra le app di gioco e le impostazioni di visualizzazione e ti aiuterebbe a trovare la risposta alla domanda su come abilitare 144Hz.

Nota: a scopo esplicativo, vengono utilizzate le impostazioni di gioco del gioco Skyrim.

1. Avvia il gioco Skyrim in Stream

2. Apri le impostazioni di gioco.

3. Nella sezione Dettagli, fare clic sull’opzione Avanzate….

4. Nella scheda Dettagli, impostare le opzioni Qualità ombra e Distanza ombra su Bassa utilizzando il menu a discesa e fare clic sul pulsante OK.

5. Riavvia il gioco Skyrim utilizzando la barra di ricerca e verifica se il problema è stato risolto.

***

I metodi per correggere 144Hz che non mostrano il problema di Windows 10 sono spiegati nell’articolo. Facci sapere quale dei metodi è una soluzione perfetta per la domanda su come posso riparare un monitor a 144 Hz che mostra solo 60 Hz. Inoltre, utilizza la sezione commenti per condividere suggerimenti e domande.

  Come aprire file JAR in Windows 10
x