La tua borsa da viaggio ha bisogno di questo caricabatterie

0 Condivisioni

Punti chiave

  • L’adattatore di alimentazione sottile Nomad da 65 W è un caricabatterie sottile e leggero che può essere facilmente inserito in qualsiasi borsa, rendendolo ideale per i viaggi.
  • Può fornire energia sufficiente per caricare lentamente un laptop e un dispositivo aggiuntivo, rendendolo comodo per caricare più dispositivi mentre sei in movimento.
  • Tuttavia, ha un prezzo premium rispetto ai caricabatterie con uscite simili e potrebbe non adattarsi a tutti i tipi di presa, comprese le prese multiple.

L’uso del nitruro di gallio (GaN) ha continuato a ridurre le dimensioni fisiche dei caricabatterie, ma il Adattatore di alimentazione sottile Nomad da 65 W porta le cose a un livello completamente nuovo. Questo caricabatterie sottile è praticamente il caricabatterie da viaggio perfetto.

Adattatore di alimentazione sottile Nomad da 65 W

L’adattatore di alimentazione sottile Nomad da 65 W può fornire energia sufficiente almeno per caricare lentamente il tuo laptop e un dispositivo aggiuntivo. È anche abbastanza sottile e leggero da poter essere inserito in quasi tutte le borse, rendendolo perfetto per i viaggi.

Marchio Nomade

Potenza 65W

Colore Carburo

Cavo incluso N

Porte di ricarica Due USB-C

Dimensioni 3 x 1,9 x 0,58 pollici (76,4 x 48,5 x 14,9 mm)

Professionisti

  • Abbastanza sottile da adattarsi a qualsiasi borsa
  • Due porte USB-C

Contro

  • Prezzo premium rispetto a caricabatterie con uscite simili
  • Non si adatta a tutti i tipi di presa, comprese le prese multiple

Un caricabatterie delle dimensioni di uno Zippo

Justin Duino / MakeUseOf

Quando ho aperto per la prima volta l’alimentatore sottile Nomad da 65 W, la mia prima impressione è stata: “Wow”. Utilizzo da anni caricabatterie GaN sempre più piccoli, ma non ne ho mai usato uno così perfetto per i viaggi. Le sue dimensioni e il suo peso minuscoli mi consentono di infilarlo nella mia custodia tecnologica più piccola e dimenticarmi che è anche nella mia borsa.

Correlati Cosa sono i caricabatterie GaN? La tecnologia che consente una ricarica rapida e leggera I caricabatterie GaN non sono troppo lontani dalla sostituzione dei normali caricabatterie. Diamo un’occhiata a come funzionano.

Prima che arrivasse la mia unità di prova, ho viaggiato con Adattatore di alimentazione da 130 W di Nomad. Sebbene le sue tre porte USB-C e la potenza in uscita fossero più che sufficienti per mantenere tutti i miei dispositivi completamente carichi, il caricabatterie stesso è pesante e ingombrante. 0,73 libbre (332 g) non sembrano un peso elevato, ma quando è in una borsa già piena di altri dispositivi elettronici, il peso inizia ad aumentare.

Justin Duino / MakeUseOf

Con le dimensioni ridotte, potrei anche usare una custodia per dispositivi elettronici più piccola. In precedenza stavo usando a Custodia tecnologica Peak Design. Non occupa molto spazio, ma ora che tutto, dal mio iPhone al laptop, si ricarica tramite USB-C, ho meno cavi da portare. Grazie agli adattatori Nomad più snelli, posso inserire tutto nel Mini organizer Moment Tech con spazio libero.

L’altro vantaggio che ho riscontrato durante il viaggio è che il design piatto mi ha permesso di collegare facilmente il caricabatterie a più prese. Gli hotel a volte non offrono abbastanza prese e i mattoni ingombranti non si adattano facilmente dietro il letto. Inoltre, poiché le porte USB-C sono rivolte verso l’alto o verso il basso quando i poli estraibili sono collegati a una presa, non devi preoccuparti di piegare e rompere i cavi se non c’è abbastanza spazio disponibile.

Cosa succede quando colleghi due dispositivi?

Justin Duino / MakeUseOf

Come suggerisce il nome, questo caricabatterie Nomad può produrre un massimo di 65 W di potenza. Ciò significa che se colleghi un singolo cavo USB-C a una delle porte e colleghi l’altra estremità a un dispositivo di grandi dimensioni come un MacBook, tutti i 65 W di elettricità andranno a quel laptop.

Ora, se dovessi utilizzare entrambe le porte USB-C contemporaneamente, nessuna delle due produrrebbe tutti i 65 W. Nomad divide invece l’uscita in 45 W e 20 W. Osservando la parte inferiore del caricabatterie, vedrai che la porta a sinistra è blu e quella a destra è nera. L’azienda codifica a colori le porte per aiutarti a identificare quale fornirà più potenza: la porta blu fornisce 45 W.

Justin Duino / MakeUseOf

Nella maggior parte dei casi, quando si caricano oggetti più grandi, è opportuno mantenere vuota la porta secondaria. 65 W sono solitamente il requisito minimo per la ricarica lenta di un laptop. In genere utilizzavo il caricabatterie al massimo solo di notte, dove la suddivisione da 45 W/25 W non aveva alcuna difficoltà a caricare il mio MacBook Pro, iPhone 15 Pro Max e Apple Watch (con l’aiuto di un MagSafe Duo).

C’è anche una versione da 35 W

Se non hai bisogno di 65 W di potenza, due porte USB-C o questo caricabatterie è in qualche modo troppo grande per te, Nomad vende anche un modello da 35 W. È un pelo più leggero e leggermente più corto, ma il vero elemento di differenziazione è che include solo una porta USB-C.

Il modello da 35 W costa circa $ 30 in meno, ma consiglio vivamente di spendere soldi extra per acquistare la versione da 65 W. Non solo la seconda porta USB-C sarà utile per caricare tutti i tuoi dispositivi, ma 35 W non saranno sufficienti per caricare alcuni dei tuoi dispositivi più grandi. Se tutto ciò con cui viaggi è uno smartphone e un paio di auricolari, il modello più piccolo di Nomad funzionerà perfettamente per te.

Dovresti acquistare l’alimentatore sottile Nomad da 65 W?

Justin Duino / MakeUseOf

Nomad non commercializza direttamente il file Adattatore di alimentazione sottile da 65 W come accessorio da viaggio, ma lo consiglio vivamente a chi cerca un caricabatterie in movimento. Il design minimalista è perfetto per borse di qualsiasi dimensione e si adatta a luoghi dove i mattoncini più ingombranti non lo possono fare. Questo caricabatterie è una raccomandazione facile.

Il più grande “difetto” dell’adattatore Slim Power è il suo design allungato. Sebbene il caricabatterie funzioni perfettamente con la maggior parte delle prese, può coprire spine aggiuntive se utilizzato con alcune ciabatte. Non ho mai riscontrato questo problema durante i miei test, ma è stato identificato da un mio collega.

Naturalmente, puoi sempre utilizzare l’adattatore Slim Power di Nomad a casa, ma non è l’opzione più conveniente. Poiché i caricabatterie domestici tendono ad essere dispositivi più permanenti, consiglierei un alimentatore da 200 W-300 W di Satechi o Ugreen, che può caricare rapidamente praticamente qualsiasi cosa tu colleghi.

Adattatore di alimentazione sottile Nomad da 65 W

L’adattatore di alimentazione sottile Nomad da 65 W può fornire energia sufficiente almeno per caricare lentamente il tuo laptop e un dispositivo aggiuntivo. È anche abbastanza sottile e leggero da poter essere inserito in quasi tutte le borse, rendendolo perfetto per i viaggi.