Come trovare un file scaricato di recente su Windows 10

0 Condivisioni

I browser ti consentono di scegliere dove salvare un file prima di iniziare a scaricarlo. Molti browser hanno una posizione predefinita in cui salvare i file e, in tal caso, potresti non avere un’opzione per scegliere una posizione di download. In tal caso, potresti non essere in grado di individuare un file che è stato scaricato. Ecco come trovare un file scaricato di recente su Windows 10.

File scaricato di recente

Un file scaricato di recente è un file che hai scaricato e non hai spostato dalla sua posizione originale. Va bene se a un certo punto ci si accede, ma l’importante è che non lo si sia spostato.

Trova un file scaricato di recente

Il primo posto da controllare è la cartella Download. Tutti gli utenti su Windows 10 hanno la propria cartella Download. È una libreria e dovrebbe apparire nella barra di navigazione a sinistra in tutte le finestre di Esplora file. Se hai problemi a trovarlo, vai al seguente percorso in Esplora file. Seleziona il tuo utente e vai alla cartella Download sotto di esso.

C:Users

Browser

Supponendo che la cartella Download non contenga il file scaricato, significa che hai impostato il file per il download in una posizione diversa e hai dimenticato quale fosse quella posizione.

Apri il browser e vai alla pagina Download. Su Chrome, Firefox, Chromium Edge e Opera, puoi aprirlo con la scorciatoia da tastiera Ctrl + J.

La pagina / finestra / libreria dei download elencherà tutti i file scaricati di recente. La storia risale a qualche mese fa. Accanto a un file, troverai l’icona di una cartella o un’opzione per aprire la cartella contenente. Cliccalo. Si aprirà la cartella in cui è stato scaricato e salvato il file.

Scarica gestori

I gestori di download di file hanno una funzionalità simile ai browser. Se non riesci a trovare un file scaricato, controlla prima l’interfaccia utente dell’app dove mostra i file scaricati e potrebbe esserci un’opzione per aprire la posizione in cui è stato scaricato. In caso contrario, controlla le impostazioni dell’app. Le impostazioni sono normalmente dove puoi impostare la cartella in cui devono essere scaricati tutti i file.

Client torrent

Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file scaricato o sul download in corso nel client torrent. Il menu contestuale avrà un’opzione chiamata Apri cartella contenente o qualcosa di simile. Facendo clic su di esso si aprirà la cartella in cui si trova il file scaricato.

Se nessuna delle soluzioni precedenti funziona, dovrai provare qualcosa di drastico; cerca nell’intera cartella utente e ordina i risultati per data di creazione oppure cerca in un intero disco e ordina per data. Questo spingerà i file trovati che sono stati creati di recente in cima ai risultati. In alternativa, puoi provare a limitare la data dei file inclusi nella ricerca ma funziona solo se hai una buona idea quando hai scaricato il file.

x