L’IA può fare poesia? (ChatGPT e altri testati)

0 Condivisioni

Quali sono le probabilità che AI ​​possa essere un (buon) poeta? Scopriamolo!

La poesia è pura creatività emotiva. È qualcosa con cui anche noi umani lottiamo, e se qualcuno mi avesse detto di provarlo con uno strumento di intelligenza artificiale nel mondo pre-GPT, avrei riso dell’idea.

Tuttavia, ChatGPT è diverso. È più creativo e può far vergognare all’istante le abilità umane elementari.

Può programmare, redigere e-mail, fare calcoli, tradurre, riassumere e ha molto altro ancora nella manica.

Quindi, quanto può essere profondo un poeta in ChatGPT?

ChatGPT e poesia

ChatGPT di OpenAI è di gran lunga l’intelligenza artificiale disponibile al pubblico più creativa. Anche se aspettarsi di creare come un poeta di prim’ordine potrebbe essere un sogno per sempre inimmaginabile, può facilmente superare persone “standard” come me.

Ergo, inizieremo con alcuni suggerimenti, da facili a complessi, e proveremo a trovare dove (o se) si rompe. Inoltre, vedremo alcune altre alternative.

Cominciamo.

Laugh poetically on the irony that a human is asking artificial intelligence to do poetry. (4 paragraphs maximum)

Fatta eccezione per A creature of life….fatica poetica, sembrava piuttosto semplice e prendeva i suggerimenti così come sono. Inoltre, sembra prendere “ironia” come quella che crea poesie che non ha molto senso.

Andare avanti. Proviamo qualche altro input.

Ora sembrava molto più… poetico. Non come una profondità poetica, ma comunque sopportabile.

E francamente, la buona poesia è generalmente la conseguenza di turbolenze emotive (buone o cattive) che una macchina non può sperimentare a meno che non diventi senziente, che è un territorio completamente diverso.

Quindi fino ad allora, non dovremmo aspettarci un Robert Frost da ChatGPT.

Comunque.

Ma quello che non potevo ignorare è che le creazioni poetiche di ChatGPT fanno sempre rima. Non che la rima sia cattiva o altro. In effetti, suona meglio per qualsiasi madrelingua inglese come me.

Tuttavia, il verso libero è altrettanto importante, così come altre forme di poesia.

Pertanto, ho chiesto a ChatGPT con quali schemi di poesia ha familiarità e ne è venuto fuori abbastanza fiducioso.

Diamine, non ho nemmeno sentito parlare di tutto questo! È ora di vedere se questa IA può parlare.

Generate a limerick about a little girl wishing for a chocolate tree in her bedroom.

Cosa ne pensi?

Beh, è ​​un limerick, per esempio. E ha seguito perfettamente la struttura, compreso il numero di versi e lo schema delle rime AABBA, anch’esso fantastico.

E la consegna sembra impeccabile.

Passando a un tono serio, ho chiamato ChatGPT per provare il verso libero.

Write a free verse as a Hiroshima bombing survivor, appealing to all nuclear-armed nations to denuclearise themselves (4 paragraphs maximum).

Toccante. Tuttavia, non riesce proprio a liberarsi dalla rima. La struttura in rima AABB è visibile in tutti i paragrafi tranne il terzo.

ChatGPT e rima

Ohh! Quindi ce ne sono anche altri. E sembra che ChatGPT sia addestrato a fare rima ogni volta che si tratta di poesia.

Ma dal momento che si basa sull’apprendimento automatico, ciò significa che avrà bisogno che i suoi sviluppatori apportino modifiche per aiutarlo a fare qualcosa di nuovo, e sarà così fino a quando un aggiornamento non migliorerà le sue capacità poetiche.

In alternativa, possono basare le versioni future di ChatGPT sul deep learning (ovviamente, più facile a dirsi che a farsi) per automatizzare l’apprendimento come gli umani.

Solo per confermare, ho provato qualche altro suggerimento e ogni risposta sembra soffrire di una sorta di overdose ritmica.

Alla fine, qualcosa ha funzionato (e forse è per questo che l’ingegneria rapida è una carriera).

Quindi, dopo tutto, è un verso libero. Tuttavia, non è presentato come tale. Alla fine, ci è voluto un altro suggerimento per ottenere ciò che conosciamo come vera poesia in versi liberi.

Non è stato niente di meno che un risultato far uscire ChatGPT dalla sua dipendenza ritmica.

In particolare, puoi includere qualcosa come il formato in versi liberi senza rime interne o esterne nel prompt.

Nel complesso, questo è un grande risultato per un’intelligenza artificiale. E ammetto volentieri che questo livello di poesia mi fa sentire bene, e mi piacerebbe davvero godere di più di tali creazioni.

Finora, abbiamo visto ChatGPT fare versi liberi e limerick. Rima e non rima. E ha superato quelle barriere con notevole creatività.

Ora, concludiamo questa valutazione della poesia di ChatGPT con un piccolo test finale.

Un sonetto.

Write down a sonnet about a mother looking at the clouds and trying to picture her upcoming twins as a boy (Ryan) and a girl (Emma).

Non ha più senso mettere in discussione l’abilità poetica di ChatGPT. Per me, è abbastanza buono per rallegrarsi e stabilisce un livello che vorrei che tutti i poeti superino con facilità.

Strumenti di poesia AI alternativi

Sebbene ChatGPT sia buono (e talvolta eccezionale), le risposte che hai visto sopra provenivano da GPT 4, è l’ultima e migliore versione (a pagamento).

Quindi, se fai gli stessi suggerimenti con GPT-3.5, che è la versione gratuita, la qualità può subire un duro colpo.

Pertanto, ci sono alcune opzioni che puoi provare. E sebbene alcuni di essi siano basati sullo stesso ChatGPT, puoi utilizzarli senza un account OpenAI.

#1. Generatore di poesie AI

Questo dice che utilizza la “tecnologia AI di OpenAI” nella sua sezione Informazioni, che molto probabilmente indica la sua base ChatGPT.

La cosa migliore è che puoi iniziare subito. Non è richiesta alcuna registrazione.

Questo è uno strumento completamente gratuito che menziona esplicitamente la generazione di poesie in rima. E anche con i suggerimenti, che ci hanno dato versi liberi senza rima con ChatGPT (4), questo ha dato risposte in rima.

Di conseguenza, sospetto che questo sia basato sulla versione gratuita di ChatGPT, che non è così creativa. E non conserva la cronologia, cosa che puoi ottenere con un account ChatGPT gratuito.

Infine, l’unico motivo per utilizzare questo generatore di poesie è ottenere rapidamente una o due poesie senza la necessità di registrarsi.

#2. Canva

Canva è meglio conosciuto per la progettazione grafica elementare. Tuttavia, ha recentemente lanciato Magic Write, uno scrittore di intelligenza artificiale che puoi utilizzare anche per creare poesie.

Questo è uno strumento a pagamento con 25 crediti gratuiti per assaporare i suoi talenti poetici.

Sul fronte della qualità, mi andava bene fare rima di poesie. E non sono riuscito a spingerlo a generare un verso libero senza rima.

Tuttavia, essendo un prodotto a pagamento di Canva, puoi aspettarti che migliori nei prossimi aggiornamenti.

#3. ToolBaz

Questo di ToolBaz è molto meglio con un interruttore di creatività e un input vocale. Ed è totalmente gratuito e funziona senza richiedere la registrazione.

Inoltre, puoi visualizzare le creazioni recenti. Tuttavia, non ci sono informazioni sul tempo per cui conserva i dati. Quindi è saggio eseguire il backup di quelli importanti. E come gli altri in questo elenco, creare poesie senza rima è difficile anche per ToolBaz.

Infine, offre un’opzione con un clic per copiare la creazione e leggerla ad alta voce.

#4. Google Bardo

Bard è un’opzione gratuita al 100% e proviene da una nota potenza tecnologica, Google.

Puoi aspettarti alcune cose buone da Bard. Innanzitutto, conserva le risposte passate. In secondo luogo, richiede l’input vocale. E infine, fornisce tre versioni di qualsiasi risposta con un unico suggerimento, il che è un enorme vantaggio per la creazione di poesie.

Inoltre, puoi esportare le risposte come bozze di email in Gmail e Google Docs.

E può anche scrivere poesie senza rima. L’unico problema è che gli ho detto di generare due paragrafi e ha risposto con sette! Quindi, non è bravo a tenere il conto.

Sebbene ci siano più strumenti gratuiti per scrivere poesie, la maggior parte sembra soffrire di limitazioni simili. E ChatGPT (anche la versione gratuita) è il meglio che ho trovato.

Poesia e macchina!

Nonostante tutte queste imperfezioni, l’IA ha fatto molta strada. E se la prima generazione di IA generativa è così buona, il futuro avrà sicuramente un impatto notevole.

Se stai ancora leggendo, potresti aver trovato Google Bard un degno concorso ChatGPT.

Per aiutarti a fare la scelta giusta, abbiamo altre due guide: la prima, dove puoi vedere Google Bard vs. ChatGPT su alcuni suggerimenti, e la seconda ruba in modo convincente la scena. E in secondo luogo, cose in cui Bard è migliore di ChatGPT.

Rimani sintonizzato!