Le migliori alternative alle app Mac per Linux

0 Condivisioni

Quindi, hai deciso di fare il grande passo e passare da Mac OS a Linux, ma non sei veramente sicuro di quale software usare. È il 2017; molte app moderne utilizzate su Mac OS sono state trasferite su Linux. Sfortunatamente, ci sarà sempre software che non arriverà su Linux. Questo è comprensibile, poiché Linux non è una piattaforma grande come il Mac. Di conseguenza, i nuovi utenti avranno bisogno di alternative alle app Mac per Linux.

In questo elenco, esamineremo alcune alternative popolari alle app Mac per gli utenti Linux. Tratteremo strumenti di base come e-mail e produttività, editing di video e audio e tutto il resto.

E-mail: Thunderbird

La posta elettronica è una delle cose che Mac OS fa molto bene. Apple ha un ottimo client di posta. Con esso, gli utenti possono gestire i propri contatti e inviare messaggi senza sforzo, senza problemi. Il miglior client di posta elettronica su Linux è Thunderbird di Mozilla e si concentra sul rendere facile l’invio di e-mail. Il nucleo del programma di posta elettronica è molto modulare e (come Firefox) ha il supporto per “estensioni” che consentono effettivamente all’utente di modificarlo, aggiungere / sottrarre funzionalità e simili. Inoltre, Thunderbird supporta il download locale e l’archiviazione della posta elettronica, il supporto per più account di posta elettronica e la lettura di feed RSS.

Alternative a Thunderbird:

Calendario: KOrganizer

macOS è rinomato per il suo programma di calendario stellare. Di solito una delle prime cose che gli utenti Apple perdono molto quando passano a una nuova piattaforma è un buon programma relativo al calendario / attività. Quando si tratta di Linux, ci sono dozzine di app che promettono di svolgere questo lavoro, ma nessuna è migliore di KOrganizer. È il componente organizzazione / produttività dell’app Kontact di KDE.

Controllare questo -   Come eseguire il backup di foto da un dispositivo mobile su Linux utilizzando Daemon Sync

Non è un sostituto perfetto, ma il consenso generale su Linux è che questa è la migliore app del suo genere. Proprio come il calendario di macOS, KOrganizer consente agli utenti di gestire eventi e un programma. Inoltre, supporta funzionalità come un elenco di cose da fare, un diario, un’agenda, ecc.

Alternative a KOrganizer:

Office e iWork: Libre Office

Microsoft Office funziona su macOS per coloro che non desiderano utilizzare la suite di app iWork. Sfortunatamente, non esiste un port nativo di Office o iWork per la piattaforma Linux. Ecco perché se stai cercando una solida suite Office o iWork per Linux, considera l’utilizzo Ufficio libero. È una suite per ufficio completa per Linux, Mac e Windows con caratteristiche paragonabili agli strumenti di MS. Libre Office offre strumenti alternativi a cose come Publisher, PowerPoint, Excel e simili.

Libre Office non ha bisogno di una descrizione reale, in quanto è probabilmente l’alternativa di Microsoft Office più popolare sul mercato.

Alternative di Libre Office:

Messaggistica / chiamata: Skype per Linux

Sebbene non tutti utilizzino iMessage, rimane comunque uno dei modi più popolari per comunicare sulla piattaforma Mac. Purtroppo, Apple non ha intenzione di portare su iMessage o FaceTime su Linux o su qualsiasi altra piattaforma non Mac. Le videochiamate e la messaggistica basata su testo possono essere affrontate al meglio su Linux con Skype per Linux. È l’app Skype nativa di Microsoft.

Controllare questo -   Come eseguire lo screenshot delle app che bloccano gli screenshot su Windows 10

Il motivo per scegliere Skype è ovvio: la maggior parte delle persone lo utilizza già, quindi non avrai bisogno di convincere gli amici a passare. Le videochiamate / chiamate audio funzionano molto bene, anche sulle distribuzioni Linux più oscure, ed è semplicissimo da installare. Inoltre, Skype di Microsoft ha funzionalità paragonabili a iMessage, incluse eccellenti app per smartphone.

Alternative Skype:

Musica: Clementine

Dalla sincronizzazione di elementi su iPhone e iPad, all’acquisto di varie forme di media digitali, iTunes è il programma a cui la maggior parte delle persone si rivolge. Su Linux, non c’è solo una singola applicazione musicale da usare. Invece sono tanti. Di conseguenza, molte persone non sono d’accordo su un unico programma che faccia tutto. In generale, quando si tratta di una fantastica esperienza di gestione della musica locale, gli utenti dovrebbero usare Clementina.

Supporta la sincronizzazione tramite MTP con tutti i tipi di smartphone e dispositivi musicali (incluso Apple). Inoltre, come iTunes, ha la capacità di riprodurre media remoti con il suo supporto per la riproduzione tramite diversi servizi online, come: Spotify, Google Music, Soundcloud e così via.

Alternative alle clementine

Gestione delle foto: Shotwell

È stato a lungo detto che Apple funziona molto bene con la gestione delle foto locali. Tagging, categorizzazione e persino modifiche di base vengono eseguite con facilità. Su Linux, un flusso di lavoro simile può essere ottenuto con Shotwell.

Con l’app, le foto possono essere organizzate automaticamente o manualmente con tag e valutazioni delle foto. Shotwell supporta anche l’editing di base, come: riduzione degli occhi rossi, ritaglio, regolazione dell’esposizione, tinta e così via. Altre funzionalità includono la pubblicazione diretta su vari social network, l’importazione automatica e così via.

Controllare questo -   Come condividere mouse e tastiera sulla LAN su Linux

Sebbene nulla possa davvero sostituire l’ottimo strumento fotografico su macOS, Shotwell è all’altezza del lavoro.

Alternativa a Shotwell

Modifica video: OpenShot

Manca iMovie? In tal caso, c’è un’ottima alternativa che soddisferà tutte le tue esigenze di editing video di base: OpenShot. Come iMovie, importare clip è un gioco da ragazzi. OpenShot supporta molte funzioni interessanti come la possibilità di esportare video per diversi servizi video online, titoli animati, facile ritaglio video, effetti di transizione e altro ancora.

Cerchi qualcosa di un po ‘più avanzato? Dai un’occhiata al nostro articolo sugli editor video Linux!

Trovare altre alternative

Abbiamo cercato di coprire molte alternative alle app comuni di cui l’utente medio Mac ha bisogno quando passa a Linux. È una buona lista, ma ovviamente non possiamo tenere conto di ogni piccolo programma là fuori. Ecco perché, se hai esaminato questo elenco e hai ancora bisogno di trovare alternative, c’è un’ottima risorsa da verificare. È un sito web chiamato In alternativa a. È una piattaforma che elenca le alternative ai programmi popolari.

Per trovare alternative ai programmi Mac OS, segui questi passaggi:

Passaggio 1: vai al sito Web e fai clic sulla casella di ricerca. Digita il nome del programma che desideri sostituire.

Passaggio 2: una volta trovata una corrispondenza esatta per il programma che desideri sostituire, fai clic su “tutte le piattaforme” e seleziona Linux.

Passaggio 3: scorri l’elenco delle alternative e scarica quella che funziona meglio per te!