Cos’è un file MSIX?

0 Condivisioni

Un file con estensione .msix è un programma di installazione dell’applicazione Windows. Microsoft ha recentemente introdotto MSIX come alternativa ai pacchetti EXE, MSI e persino AppX. Fai attenzione e assicurati di considerare attendibile l’origine di un file MSIX prima di eseguirlo.

Windows ha troppi tipi diversi di programmi di installazione

Attualmente, Windows ha tre formati di installazione comuni: MSI, EXE e AppX. Ognuno ha diversi punti di forza e di debolezza.

I programmi di installazione MSI sono i migliori per installazioni semplici, possibilmente non assistite. Usano un’interfaccia utente grafica (GUI) di installazione di base che installa o disinstalla il programma senza extra o opzioni. In sostanza, questo programma di installazione è un insieme compresso di file di installazione contenente tutti i dati necessari per il software. Il processo di installazione non rileverà se il software esiste già o se mancano componenti. Potrebbe sovrascrivere qualsiasi file nel percorso di installazione. Questa semplicità significa che un’installazione silenziosa e completamente predefinita è un gioco da ragazzi per gli amministratori.

Gli installatori EXE sono più versatili degli installatori MSI, ma con la funzionalità aggiunta arrivano complicazioni. Questo programma di installazione può includere opzioni per lingue, componenti aggiuntivi, rilevamento di installazioni precedenti e altro. I programmi di installazione EXE consentono percorsi di installazione personalizzati e la scelta dei componenti da installare. Gli sviluppatori possono aggiungere il proprio marchio alla GUI e incorporare termini di servizio specifici della lingua o puntare a una pagina Web per un messaggio di benvenuto. Ma questo, a sua volta, rende un’installazione non presidiata silenziosa molto più difficile e quindi meno utile in una situazione aziendale.

I programmi di installazione di AppX vengono utilizzati per le app di Windows universali e condividono alcuni dei vantaggi dei programmi di installazione MSI. Sono installatori semplici e diretti con poche scelte fornite all’utente finale. Inoltre, consentono un percorso di aggiornamento più semplice dalle versioni precedenti del software alle versioni più recenti e consentono una disinstallazione più pulita. I programmi di installazione di AppX si basano anche sulla tecnologia dei contenitori, quindi sono isolati dal resto del sistema operativo per motivi di sicurezza. Purtroppo un programma scritto per un installer MSI o EXE doveva essere riscritto o convertito, magari con l’aiuto di strumenti, per il pacchetto AppX. E i pacchetti AppX possono essere utilizzati solo con Windows 10, quindi le versioni precedenti di Windows sono sfortunate.

MSIX combina le migliori funzionalità di MSI e AppX

Un file MSIX ha i vantaggi di AppX pur essendo simile a un file MSI. È un programma di installazione diretto che gli amministratori di sistema possono persino scrivere per l’installazione automatica “non assistita”. Inoltre, si basa sulla tecnologia dei contenitori, che consente disinstallazioni e aggiornamenti senza problemi.

Dal punto di vista dell’utente, un MSIX si installa come un file MSI, ma dietro le quinte si installa come un file AppX. Inoltre, è possibile la distribuzione di MSIX al di fuori di Microsoft Store. E con questo nuovo processo, è più facile importare i vecchi programmi e riconfezionarli per MSIX.

MSIX funzionerà anche su Windows 7, Linux e altro!

Forse la caratteristica più interessante di MSIX è che Microsoft ha rilasciato un SDK per migliorare la compatibilità multipiattaforma. Come visto sulla loro pagina GitHub, il supporto è possibile per iOS, MacOS, Android, Linux e anche per le versioni precedenti di Windows. Gli sviluppatori inseriscono istruzioni speciali nei file MSIX per consentirgli di identificare il sistema operativo e quali passaggi eseguire.

I programmi verranno disinstallati in modo più pulito

Quando installi un programma utilizzando un MSI e un EXE, quel programma può apportare modifiche al registro e creare file e cartelle in tutto il sistema. Quando disinstalli il programma, questi file e chiavi di registro spesso vengono lasciati indietro, lasciando confusione nel sistema.

Con MSIX, i programmi vengono installati in un contenitore e tutti i file necessari rimangono all’interno di quel contenitore o seguono regole precise e prevedibili su dove possono risiedere quei file (come vivere nella cartella AppData). Quando si disinstalla, tutti i dati vanno con il programma, nessun disordine lasciato alle spalle. Ciò significa che il tuo sistema sarà più pulito in futuro.

È ancora un programma di installazione, quindi fai attenzione!

Se stai guardando un file MSIX e ti stai chiedendo se sia sicuro, la prima domanda che dovresti porre è dove hai ottenuto il programma di installazione. Come qualsiasi altro programma di installazione, se non ti fidi della fonte, non dovresti aprirlo.

Anche prima di scaricare il file, è necessario assicurarsi che sia sicuro. In definitiva questo è un programma di installazione, il che significa che può potenzialmente installare un programma fantastico, un programma spazzatura o qualcosa di peggio.

Quando inizierò a vedere i file MSIX?

Potrebbe volerci un po ‘di tempo prima di vedere un file MSIX. Microsoft sta ancora perfezionando alcune delle funzionalità promesse e, fino a poco tempo fa, solo le build Insider di Windows 10 potevano creare un pacchetto MSIX.

Anche dopo la messa a punto, gli sviluppatori ei fornitori di tecnologia di installazione su cui fanno affidamento dovranno adottare, apprendere e distribuire il nuovo pacchetto. Questo è se scelgono di farlo; gli sviluppatori sono liberi di continuare a creare programmi di installazione EXE e MSI se preferiscono. L’adozione di un nuovo formato comporta rischi e costi, quindi gli sviluppatori devono valutarli rispetto ai vantaggi.

x