Correggi l’errore di ricerca di Kodi su Windows 10

0 Condivisioni

L’app Kodi è un software open source e uno dei motivi che ha aperto la strada all’enorme successo di questa app sono i componenti aggiuntivi dell’app Kodi. L’add-on più amato è Exodus, in quanto fornisce accesso in tutto il mondo a materiale di streaming illimitato e un modo semplice per cercare i file sull’add-on. Immagina di dover incontrare questo messaggio, la ricerca di Kodi Exodus non funziona, mentre vorresti utilizzare questo componente aggiuntivo definitivo. La funzione di ricerca sull’app Kodi navigherà attraverso varie fonti online sul Web e fornirà rapidamente i risultati. Tuttavia, l’errore di ricerca di Kodi a volte può essere un grave disturbo. Le cause di questo errore e i metodi per correggere l’errore sul PC Windows 10 sono discussi in questo articolo. Anche se Exodus non cercherà dopo che ti è stato richiesto, puoi utilizzare i metodi spiegati qui per risolvere questo problema sull’app Kodi.

Come correggere l’errore di ricerca di Kodi su Windows 10

La sezione fornisce l’elenco dei motivi per cui potrebbe verificarsi l’errore di ricerca sull’app Kodi.

  • Un problema con la connessione a Internet: potrebbero esserci alcuni problemi con la connessione a Internet che non ti consente di utilizzare la funzione di ricerca di Kodi.

  • File di cache: i file di cache salvati localmente sul PC e il componente aggiuntivo Exodus ostacolerebbero l’utilizzo della funzione di ricerca sull’app Kodi.

  • Driver grafico danneggiato: il driver grafico sul tuo PC potrebbe essere danneggiato e potrebbe non supportare l’utilizzo dell’app Kodi.

  • File malware sul PC: se sul PC sono presenti file infetti da virus, potresti visualizzare un errore di ricerca di Kodi.

  • Chiave API vietata: la chiave API, utilizzata per l’autenticazione dell’app Kodi, potrebbe non essere registrata correttamente e potresti non essere in grado di utilizzare la funzione di ricerca sull’app Kodi.

  • Filtri di ricerca errati: i filtri di ricerca sul componente aggiuntivo Exodus potrebbero essere configurati in modo errato e potresti non ottenere il risultato richiesto.

Metodo 1: metodi di base per la risoluzione dei problemi

I metodi di base per la risoluzione dei problemi per correggere l’errore di ricerca sul componente aggiuntivo Exodus sull’app Kodi sono spiegati in questa sezione.

1. Forza il riavvio del PC

Il primo approccio per correggere l’errore di ricerca di Kodi è forzare il riavvio del PC. Premi il tasto Windows, fai clic sul pulsante di accensione e fai clic sull’opzione Riavvia per risolvere i problemi sul tuo PC.

2. Elimina tutti i file temporanei

I numerosi file di cache sul tuo PC potrebbero essere un motivo per l’errore di ricerca sull’app Kodi, puoi provare a eliminare tutti i file temporanei sul PC. Leggi il metodo sul link fornito qui per cancellare tutti i file temporanei sul tuo PC per correggere l’errore.

3. Aggiorna il driver grafico

Il driver grafico sul tuo PC potrebbe essere danneggiato o obsoleto e potresti non essere in grado di utilizzare la funzione di ricerca sull’app Kodi. Leggi il metodo per aggiornare il driver di grafica sul tuo PC utilizzando il collegamento fornito qui per correggere questo errore.

Metodo 2: Elimina Exodus Cache

L’errore di ricerca di Kodi può verificarsi sul PC se sono presenti numerosi file di cache sul componente aggiuntivo Exodus. In questo caso, puoi provare a eliminare la cache sul componente aggiuntivo Exodus per risolvere il problema di ricerca di Kodi Exodus che non funziona.

1. Premi il tasto Windows, digita Kodi e fai clic su Apri.

2. Fare clic sulla scheda Componenti aggiuntivi nel riquadro sinistro della finestra.

3. Quindi, fai clic sulla scheda I miei componenti aggiuntivi nel riquadro sinistro della finestra successiva per vedere tutti i componenti aggiuntivi installati sull’app Kodi.

4. Ora, fai clic sul componente aggiuntivo Exodus nella sezione Componenti aggiuntivi video per aprire la schermata del componente aggiuntivo Exodus.

5. Quindi, fare clic sulla scheda Strumenti sullo schermo.

6. Fare clic sull’opzione Esodo: Cancella cache nell’elenco visualizzato per cancellare tutti i file della cache.

7. Infine, fai clic sul pulsante OK per confermare la selezione e riavviare l’app Kodi.

Metodo 3: aggiorna Exodus

Se il componente aggiuntivo Exodus è obsoleto o danneggiato, potresti visualizzare un errore di ricerca di Kodi sull’app. Segui i passaggi seguenti per aggiornare il componente aggiuntivo Exodus e risolvere il problema con la ricerca di Kodi Exodus che non funziona.

1. Premi il tasto Windows, digita Kodi e fai clic su Apri.

2. Fare clic sulla scheda Componenti aggiuntivi nel riquadro sinistro della finestra.

2. Quindi, fare clic sulla scheda I miei componenti aggiuntivi, fare clic con il pulsante destro del mouse sul componente aggiuntivo Exodus nella sezione Componenti aggiuntivi video e fare clic sull’opzione Informazioni nell’elenco.

3. Ora, fai clic sul pulsante Aggiorna sullo schermo per aggiornare il componente aggiuntivo Exodus.

Nota: puoi anche abilitare il pulsante Aggiornamento automatico sullo schermo per installare automaticamente gli aggiornamenti del componente aggiuntivo Exodus sull’app Kodi.

Metodo 4: modificare l’impostazione del timeout

L’impostazione Timeout consente di impostare un tempo specifico prima che il motore di ricerca smetta di cercare fonti sul Web. Potrebbe verificarsi un errore di ricerca di Kodi se l’impostazione del timeout è impostata sull’intervallo più basso; puoi modificare questa impostazione per correggere l’errore di ricerca di Kodi Exodus che non funziona.

1. Avvia l’app Kodi sul tuo PC digitando nella barra di ricerca di Windows. Fare clic su Apri.

2. Fare clic sulla scheda Componenti aggiuntivi nel riquadro sinistro della finestra.

2. Quindi, fai clic sulla scheda I miei componenti aggiuntivi e fai clic sul componente aggiuntivo Exodus nella sezione Componenti aggiuntivi video per aprire la schermata del componente aggiuntivo Exodus.

3. Quindi, fare clic sulla scheda Strumenti sullo schermo.

4. Fare clic sull’opzione Generale nella schermata successiva per accedere alla schermata delle impostazioni.

5. Modificare l’opzione Providers Timeout su 30-45 secondi utilizzando il menu a discesa e salvare le modifiche.

6. Ora usa la funzione di ricerca sul componente aggiuntivo Exodus per vedere se funziona.

Metodo 5: modifica i filtri di ricerca

Il filtro di ricerca sul componente aggiuntivo Exodus deve essere configurato correttamente per correggere l’errore di ricerca di Kodi. Inoltre, se hai installato un filtro di ricerca come il componente aggiuntivo Ricerca globale, puoi modificare i filtri in modo simile per correggere l’errore di ricerca di Kodi Exodus che non funziona.

1. Apri l’app Kodi dalla barra di ricerca di Windows.

2. Fare clic sulla scheda Componenti aggiuntivi nel riquadro sinistro della finestra.

2. Fare clic sulla scheda I miei componenti aggiuntivi e fare clic sul componente aggiuntivo Exodus nella sezione Componenti aggiuntivi video per aprire la schermata del componente aggiuntivo Exodus.

3. Nella sezione Opzioni di visualizzazione, puoi modificare la ricerca come Non guardato per risolvere il problema con la ricerca di Kodi Exodus che non funziona.

Nota: puoi fare clic sull’opzione Ripristina per ripristinare tutti i filtri di ricerca sul componente aggiuntivo Exodus per risolvere il problema.

Metodo 6: reinstallare Exodus

Il componente aggiuntivo Exodus potrebbe presentare alcuni problemi, puoi reinstallare il componente aggiuntivo per correggere l’errore di ricerca di Kodi.

Passaggio I: disinstalla Exodus

Il primo passaggio per reinstallare il componente aggiuntivo Exodus è disinstallare la versione corrente del componente aggiuntivo sull’app Kodi.

1. Avvia l’app Kodi dalla barra di ricerca di Windows.

2. Ora, fai clic sulla scheda Componenti aggiuntivi nel riquadro sinistro della finestra.

2. Fare clic sulla scheda I miei componenti aggiuntivi, fare clic con il pulsante destro del mouse sul componente aggiuntivo Exodus nella sezione Componenti aggiuntivi video e fare clic sull’opzione Informazioni nell’elenco.

3. Quindi, fare clic sul pulsante Disinstalla sullo schermo.

Passaggio II: reinstallare Exodus

Il passaggio successivo per correggere l’errore di ricerca di Kodi è installare l’ultima versione del componente aggiuntivo Exodus sull’app Kodi.

1. Premi il tasto Esc per tornare alla home page dell’app Kodi e fai clic sul pulsante Sistema nella barra in alto nel riquadro sinistro della home page.

2. Fare clic sull’opzione File manager nel menu visualizzato.

3. Ora, digita il seguente URL nel campo e fai clic sul pulsante OK.

http://lazykodi.com/

4. Digitare il nome Lazy in Immettere un nome per questa origine multimediale e fare clic sul pulsante OK per salvare il repository.

5. Premi il tasto Esc per tornare alla pagina dei componenti aggiuntivi dell’app Kodi e fai clic sul pulsante Pacchetto nell’angolo in alto a sinistra della pagina.

6. Fare clic sull’opzione Installa da file zip nella schermata successiva.

7. Fare clic sul repository Lazy nella finestra Installa da file zip per installare il repository sull’app Kodi.

8. Quindi, fare clic sull’opzione -=ZIPS=- nella finestra successiva per selezionare l’origine del file come file zip.

Nota: se l’opzione -=ZIPS=- non è disponibile, fare clic sull’opzione –ZIPS- nella finestra.

10. Nella finestra successiva, fai clic sul file KODIBAE.zip sullo schermo per installare il repository Kodi Bae e attendi fino al completamento del processo di installazione.

11. Il messaggio di notifica di installazione dei componenti aggiuntivi del repository Kodi Bae verrà visualizzato sullo schermo dopo l’installazione del repository.

12. Qui, fai clic sull’opzione Installa dal repository nella stessa schermata.

13. Fare clic sul repository Kodi Bae sullo schermo per procedere.

14. Quindi, fai clic sull’opzione Componenti aggiuntivi video nella schermata successiva.

15. Fare clic sul componente aggiuntivo Exodus 6.0.0 nell’elenco.

16. Infine, fai clic sul pulsante Installa nella schermata successiva e vedrai il messaggio del componente aggiuntivo installato dopo l’installazione del componente aggiuntivo.

Metodo 7: registra la chiave API

Una chiave API non registrata o vietata o la chiave dell’interfaccia di programmazione dell’applicazione può causare un errore di ricerca di Kodi. Per correggere questo errore, puoi registrare la chiave API e modificare il file di programma.

1. Premi il tasto Windows, digita Google Chrome e fai clic su Apri.

2. Apri il sito Web ufficiale della SIMKL e fai clic sul pulsante UNISCITI A SIMKL GRATIS.

3. Qui, scegli una qualsiasi opzione per accedere a SIMKL.

Nota: in alternativa puoi accedere al tuo account esistente utilizzando le credenziali di accesso.

4. Registra una nuova applicazione sul sito Web ufficiale della pagina SIMKL Nuova applicazione.

5. Fornisci un nome univoco al tuo account nel campo e digita quanto segue nel campo URI.

Urn:ietf:wg:oath:2.0:oob

6. Fai clic sull’opzione Salva app e vedrai una schermata con l’ID cliente e il codice segreto sulla dashboard.

Nota 1: selezionare l’indirizzo FTP sullo schermo e premere contemporaneamente i tasti Ctrl + C per copiare l’indirizzo FTP.

Nota 2: inoltre, annotare l’ID cliente e il codice segreto sullo schermo.

I seguenti passaggi ti aiuteranno a modificare il file di programmazione della chiave API corrispondente al componente aggiuntivo di Kodi.

7. Premere contemporaneamente i tasti Windows+ E per avviare Esplora risorse e fare doppio clic sulla barra degli indirizzi in alto.

8. Ora premi insieme i tasti Ctrl + V per incollare l’indirizzo FTP sulla barra degli indirizzi in Esplora risorse.

9. Quindi, vai a Android > dati > org.xmbc.kodi > file > componenti aggiuntivi > plugin.video.exodus > risorse > lib > cartella moduli.

10. Selezionare il file simkl.py nell’elenco e premere contemporaneamente i tasti Ctrl + C per copiare il file.

Nota: è necessario copiare il file simkl.py e non il file simkl.pyo.

11. Premi contemporaneamente i tasti Windows + D per passare al desktop, quindi premi contemporaneamente i tasti Ctrl + V per incollare il file.

12. Selezionare il file simkl.py, fare clic con il pulsante destro del mouse sul file, spostare il cursore sull’opzione Apri con nell’elenco e fare clic sull’opzione Blocco note nel menu adiacente.

13. Nel file Blocco note, fare clic sulle voci V2_API_KEY e CLIENT_SECRET e sostituire i valori in “ ” rispettivamente con l’ID cliente e il codice segreto.

14. Premere contemporaneamente i tasti Ctrl+S per salvare il file Blocco note, quindi chiuderlo.

15. Selezionare il file simkl.py modificato sul desktop, premere insieme i tasti Ctrl+X per tagliare il file e incollarlo nella cartella dei moduli nel percorso della posizione.

16. Fare clic sul pulsante Sì nella finestra Controllo account utente per sostituire il file precedente con il file modificato.

***

L’articolo discute i metodi per correggere l’errore di ricerca di Kodi su PC Windows 10. Le soluzioni per correggere il messaggio di errore sul componente aggiuntivo Exodus, ovvero Exodus non esegue la ricerca, sono descritte in questo articolo. Facci sapere tutti i tuoi suggerimenti e lascia cadere tutte le domande sull’errore di ricerca Kodi Exodus non funzionante nella sezione commenti.

  Fix Impossibile creare la Java Virtual Machine in Windows 10
x