Come utilizzare Notion in modo più efficace con questi 9 semplici trucchi

0 Condivisioni

Sebbene Notion sia un incredibile strumento di produttività, può essere piuttosto complicato da navigare. Per aiutarti a rendere il tuo viaggio con Notion molto più semplice ed efficiente, abbiamo compilato un elenco di trucchi che puoi utilizzare.

1. Utilizza scorciatoie e comandi da tastiera

L’uso di scorciatoie e comandi da tastiera può fare un’enorme differenza e aiutarti a velocizzare notevolmente le tue attività. Dal passaggio da una pagina all’altra alla creazione di un elenco di cose da fare con caselle di controllo, sono disponibili oltre 130 scorciatoie da tastiera Notion per Windows e Mac. Ecco alcune scorciatoie utili con cui consigliamo di iniziare:

  • Per aprire una nuova finestra di Nozione: Ctrl/Cmd + Maiusc + N
  • Per alternare tra la modalità Buio e Luce: Ctrl/Cmd + Maiusc + L
  • Per visualizzare la finestra di dialogo Notion AI: Ctrl/Cmd + J
  • Per creare una nuova pagina sull’app desktop Notion: Ctrl/Cmd + N
  • Per aggiungere un commento: Ctrl/Cmd + Maiusc + N
  • Per tornare indietro di una pagina: Ctrl/Cmd + [
  • To go forward a page: Ctrl/Cmd + ]

Oltre alle scorciatoie da tastiera, puoi utilizzare i comandi barra (/) per formattare rapidamente le pagine di Notion. Eccone alcuni con cui dovresti iniziare:

  • Per creare un nuovo blocco di testo: /text
  • Per creare un elenco puntato: /bullet
  • Per creare un elenco numerato: /num
  • Per creare un elenco di commutazione: /toggle
  • Per caricare un’immagine: /image
  • Per caricare un video: /video
  • Per cambiare il colore del testo di un blocco: /color
  • Per cambiare il colore di sfondo di un blocco: /color background

Che tu sia uno studente con tantissime scadenze o un orario di lavoro dalle 9 alle 5, è nella natura umana dimenticare le cose a volte, anche se hai delineato tutti i tuoi compiti e le scadenze. Una caratteristica di cui potresti non essere a conoscenza è l’opzione per impostare promemoria in Notion.

Per impostare un promemoria, vai alla pagina o all’attività per cui desideri ricevere un promemoria. Digita @remind insieme alla data e all’ora in cui desideri ricevere una notifica da Notion che ti ricordi l’attività o l’evento. Ad esempio, se desideri ricevere un promemoria di un’attività in scadenza venerdì alle 8:00, digita semplicemente @ricorda venerdì alle 8:00.

Se utilizzi una tabella per tenere traccia delle scadenze, puoi anche impostare un promemoria facendo clic su una data e quindi su Ricorda. Ora puoi scegliere di ricevere un promemoria dell’attività il giorno della scadenza, il giorno prima, due giorni prima e una settimana prima della scadenza.

Se hai passato ore a scrivere appunti su un argomento che stai studiando, dedicare qualche ora in più a riassumere i tuoi lunghi appunti da rivedere non è sicuramente efficiente in termini di tempo. Notion AI è utile in tali situazioni e ti farà risparmiare ore di lavoro manuale. Notion ha progettato Notion AI per aiutare gli utenti a migliorare la propria produttività.

Oltre a riassumere le pagine, Notion AI può tradurre pagine, correggere errori di ortografia, migliorare la tua scrittura, espandere o abbreviare il testo scritto, cambiare il tono di scrittura, scambiare idee per te, creare un elenco di cose da fare e molto altro ancora.

Per utilizzare Notion AI, apri una pagina o creane una nuova. Ora puoi attivare Notion AI digitando il comando /Notion AI o premendo contemporaneamente i tasti Ctrl/Cmd + J per visualizzare la finestra di dialogo Notion AI. Sullo schermo verrà ora visualizzato un menu a discesa con più opzioni. Tutto quello che devi fare ora è scegliere un’attività che desideri che Notion AI svolga e vederla funzionare con la sua magia.

Ad esempio, se desideri che Notion AI scriva qualcosa da zero, scegli Chiedi all’AI di scrivere e fornisci alcune istruzioni nella finestra di dialogo.

Sfortunatamente, Notion AI non è gratuita. Se disponi di un piano personale Notion gratuito, puoi provare 20 risposte al mese. Tuttavia, se desideri usufruire di risposte illimitate di Notion AI, dovrai iscriverti a una risposta a pagamento.

Se disponi di un piano gratuito o di un abbonamento Plus, Business o Enterprise e la fatturazione è mensile, Notion AI ti costerà $ 10 al mese. D’altra parte, se disponi di un abbonamento Plus, Business o Enterprise e rinnovi l’abbonamento annualmente, puoi invece acquistare Notion AI per $ 8 al mese.

4. Utilizza le estensioni Notion Chrome

Uno dei modi più sottovalutati per superare i limiti di Notion e rendere la piattaforma più facile da navigare è utilizzare le estensioni di Notion. Sono disponibili tantissime estensioni Notion per Google Chrome che possono semplificarti la vita, come Nozione Web Clipper estensione che ti consente di salvare un sito Web che stai attualmente visitando in un database Notion o ChatGPT su Nozioneche ti consente di preservare le tue conversazioni ChatGPT.

5. Crea pulsanti per azioni ripetute

Uno dei modi più semplici per rendere il tuo spazio di lavoro Notion più pulito e più facile da navigare è utilizzare i pulsanti Notion. Questa pratica funzionalità ti consente di eseguire attività ripetitive che svolgi quotidianamente, come aggiungere una nuova attività all’elenco delle cose da fare, semplicemente facendo clic su un pulsante. Per creare un pulsante, digitare il comando /pulsante.

Ora digita un nome per il pulsante e aggiungi un’icona. Fai clic su + Aggiungi azione in Esegui questa operazione e scegli tra: Inserisci blocchi, Aggiungi pagina a, Modifica pagine in, Mostra conferma e Apri pagina.

Ad esempio, se desideri creare un’attività da fare ogni volta che fai clic sul pulsante, scegli Inserisci blocchi dalle cinque opzioni e digita /elenco delle cose da fare nella finestra di dialogo. Infine, fai clic su Fine.

6. Utilizzare la funzione di attivazione/disattivazione in Notion

I blocchi di attivazione/disattivazione sono un altro ottimo modo per mantenere in ordine l’area di lavoro di Notion e organizzare blocchi di testo. Per creare un blocco di attivazione/disattivazione, digita il comando /toggle e digita un nome per l’intestazione di attivazione/disattivazione. Puoi anche creare un elenco di commutazione digitando > seguito da uno spazio su una nuova riga.

Fai clic sul pulsante triangolo accanto all’interruttore oppure fai clic sul testo etichettato Interruttore vuoto per aggiungere blocchi di contenuto sotto l’intestazione dell’interruttore.

7. Personalizza il tuo spazio di lavoro Notion

Aggiungere un po’ di stile al tuo spazio di lavoro Notion può rendere divertente l’organizzazione della tua vita. Fortunatamente, Notion offre diversi modi per personalizzare il tuo spazio di lavoro Notion e rendere estetica la tua configurazione Notion richiederà solo un paio di minuti. Puoi iniziare aggiungendo una foto di copertina alle tue pagine Notion passando il mouse sopra la parte superiore di una pagina e facendo clic su Aggiungi copertina.

Dopo aver fatto clic su Cambia copertina, potrai scegliere da una galleria di foto di copertina curata da Notion. Se desideri caricare la tua immagine, fai clic su Carica.

Lo stile del contenuto della tua pagina Notion è altrettanto importante. Un modo per farlo è cambiare lo stile del carattere. Notion offre tre diversi caratteri: Default, Serif e Mono. Puoi modificare lo stile del carattere del testo nella pagina Notion facendo clic sui tre punti orizzontali in alto a destra dello schermo e scegliendo uno dei tre caratteri sotto l’intestazione Stile.

Puoi anche cambiare il colore del testo, o il suo sfondo, evidenziando il testo e scegliendo i tre punti orizzontali dalla barra dei menu che appare.

Infine, seleziona Colore dal menu a discesa e scegli dall’elenco dei colori.

Puoi anche utilizzare lo strumento /embed per aggiungere immagini, video, documenti Google, playlist Spotify e altro al tuo spazio di lavoro Notion. Per fare ciò, digita il comando /embed, incolla un collegamento e fai clic sul collegamento Incorpora.

8. Creare un sommario

Che tu stia prendendo appunti su Notion o scrivendo un saggio con più titoli, puoi aggiungere un sommario alla tua pagina Notion. Basta digitare il comando /indice su una nuova riga e verrà creato automaticamente un blocco di indice. Puoi spostare questa casella nella pagina Notion.

9. Crea un database delle principali cose da fare

Se sei una persona che ha molto da tenere al passo, gestire elenchi di cose da fare individuali per diverse parti della tua vita può diventare travolgente. Per contrastare ciò, puoi consolidare diversi elenchi di attività categorizzati in un importante database di cose da fare e navigare tra le tue attività utilizzando i filtri.

Digita il comando /database e seleziona “Database – Inline” dal menu a discesa. Ora modifica il database in base alle tue esigenze e inserisci le attività che devi svolgere. Assicurati di creare tag per diversi aspetti della tua vita, come lavoro, università, generi alimentari, ecc.

Una volta che hai finito di riempire il tuo database con le tue attività, puoi filtrarle facendo clic su Filtra e filtrandole per tag. Ad esempio, se desideri vedere solo le attività relative all’università che devi svolgere, seleziona semplicemente la casella di controllo accanto a Università.

Dalla personalizzazione del tuo spazio di lavoro Notion all’utilizzo di Notion AI per eseguire attività per te, padroneggiare questi suggerimenti ti aiuterà a risparmiare un sacco di tempo a lungo termine.