Come ottenere la dashboard per la privacy di Android su qualsiasi dispositivo

0 Condivisioni

Android è uno dei sistemi operativi più aperti e accessibili che offre un accesso approfondito per gestire il dispositivo.

Tuttavia, questa accessibilità a volte mette a rischio la sicurezza degli utenti Android. E quindi, i dispositivi Apple sono considerati uno dei dispositivi più sicuri mai sviluppati.

Ma non sarà più così perché Android 12 ha cercato in larga misura di superare questa debolezza. La nuova funzionalità dashboard sulla privacy di Android 12 offre un controllo eccellente nel mantenimento della privacy degli utenti.

Con la dashboard Privacy puoi dare un’occhiata approfondita alle varie app presenti sul tuo telefono. Puoi monitorare quale app ha richiesto l’accesso a GPS, fotocamera o microfono durante un determinato periodo di tempo. Pertanto, questa nuova funzionalità ti consente di identificare le applicazioni sospette e interrompere l’accesso ai sensori per impedire loro di tracciare il tuo dispositivo.

A cosa serve la dashboard per la privacy di Android?

Il dashboard per la privacy aiuta gli utenti Android a individuare, revocare e disinstallare rapidamente determinate app di ficcanaso o investigative. In questo modo, puoi impedire che le informazioni sensibili presenti sul tuo telefono vengano tracciate.

  Invia iMessage da Windows, Android e altro

Utilizzando la dashboard sulla privacy di Android 12, puoi tenere traccia di più tipi di autorizzazioni. Questi includono:

  • Telecamera
  • Posizione
  • Microfono
  • Contatti
  • Calendario
  • Sensori corporei
  • Registro delle chiamate
  • File e media
  • Telefono
  • Dispositivi nelle vicinanze
  • sms
  • Attività fisica

Tuttavia, non otterrai una sequenza temporale per tutte le app che hanno avuto accesso alle autorizzazioni in tutte le categorie specificate. Sui dispositivi Android 12, otterrai le sequenze temporali degli accessi alle app per la fotocamera, il microfono e le autorizzazioni relative alla posizione. Ma sì, in futuro potresti aspettarti che Google abbia un supporto più ampio per tutti i tipi di autorizzazioni.

Funzionalità della dashboard per la privacy

Alcune delle caratteristiche più significative di questa dashboard per la privacy di Android 12 includono:

  • Monitoraggio delle autorizzazioni delle app: con la dashboard sulla privacy, puoi facilmente tenere traccia delle app che utilizzano quale tipo di autorizzazioni. Ad esempio, vedrai le mappe di Google utilizzando l’autorizzazione relativa alla tua posizione. Allo stesso modo, puoi trovare i dati di autorizzazione anche per altri.
  • Cronologia delle autorizzazioni: la dashboard sulla privacy di Android ti consente anche di controllare la cronologia delle autorizzazioni delle app per 7 giorni o 24 ore.
  • Funzionalità integrata: in tutti gli smartphone basati sul sistema operativo Android 12, questa dashboard per la privacy è una funzionalità integrata. Potrebbero esserci variazioni nel nome di questa funzione da marca a marca.
  Come trasformare un vecchio telefono Android in una videocamera di sicurezza

Ora, se hai una versione del sistema operativo Android precedente ad Android 12, potresti rimanere deluso. Tuttavia, grazie alle modalità innovative che consentono a qualsiasi utente Android di sfruttare questa funzionalità.

Tutorial passo passo per abilitare la dashboard sulla privacy

Passaggio 1. Apri Google Play Store sul tuo telefono Android e cerca l’app Privacy Dashboard. Scarica l’unica app disponibile con questo nome.

Passaggio 2. Aprire l’applicazione una volta completata l’installazione.

Passaggio 3. Quando aprirai l’applicazione per la prima volta, richiederà l’accesso alla posizione. La prima schermata apparirà come la prima immagine mostrata di seguito. Fai clic su Consenti accesso, che offrirà i dati sulla tua posizione alla dashboard della privacy.

Passaggio 4. Ora tocca l’opzione Apri impostazioni per attivare le impostazioni di accessibilità.

Passaggio 5. Nella pagina delle impostazioni di accessibilità cerca l’opzione Privacy Dashboard. O sarà presente direttamente in questa pagina o sotto l’opzione “App installate”, come mostrato nelle immagini sottostanti. Attiva la dashboard per la privacy non appena la trovi.

Passaggio 6. Con questa installazione e configurazione, la dashboard della privacy di Android è completa. Ora puoi vedere un grafico circolare nella schermata principale di questa applicazione. Questo grafico rappresenta l’utilizzo della videocamera, della posizione e del microfono nelle ultime 24 ore.

  Come montare VeraCrypt crittografato su Android

Puoi controllare queste opzioni di autorizzazione individualmente e monitorare la cronologia e le tempistiche delle autorizzazioni. Se trovi un’app che ti segue in modo sospetto tramite microfono o videocamera, puoi revocarla gestendo le autorizzazioni.

Conclusione

Quindi, con questa app, puoi comodamente goderti i vantaggi della privacy di Android 12 su qualsiasi smartphone Android. Quindi, se possiedi un Android precedente ad Android 12, questa è l’opzione ideale per abilitare Privacy Dashboard e salvaguardare le tue informazioni sensibili.

Potresti anche essere interessato a esplorare i server proxy premium per prestazioni e privacy migliori.

Ti è piaciuto leggere l’articolo? Che ne dici di condividere con il mondo?

x