Come copiare la struttura delle cartelle senza copiare i file su un PC Windows, Mac o Linux

0 Condivisioni

Se hai trovato un modo efficace per organizzare i tuoi dati in cartelle e sottocartelle, probabilmente vorrai replicare quella struttura. Tuttavia, i metodi tipici per copiare le cartelle includono anche la duplicazione dei file, quindi dovrai perdere tempo a svuotare le cartelle. Fortunatamente, diversi metodi aggirano questo problema nei computer basati su Windows 11 e 10, macOS e Linux. Continua a leggere per scoprire come duplicare una struttura di cartelle senza i suoi file originali.

Copia la struttura delle cartelle senza copiare i file in Windows 11

Esplora file di Windows non offre alcuna opzione incorporata per replicare automaticamente strutture di cartelle complesse. Passare attraverso le gerarchie di cartelle e replicarle è noioso e richiede tempo e fatica. Fortunatamente per gli utenti di Windows 11 ci sono ancora altri due metodi per copiare le strutture delle cartelle senza trasferire i file.

Il primo modo prevede l’utilizzo del prompt dei comandi. “Xcopy” è l’abbreviazione di “copia estesa” e questo comando consente di trasferire le strutture delle cartelle in una nuova posizione di archiviazione senza duplicare i file. La riga di comando utilizza l’opzione “/t” per farlo. Il problema è che l’opzione di duplicazione non è in grado di rilevare cartelle vuote, quindi è necessario modificarla e aggiungere l’opzione “/e”. La combinazione dei due aiuta il prompt dei comandi a identificare le cartelle vuote e copiare il loro modello organizzativo. Ecco come utilizzare “xcopy” nel prompt dei comandi:

  • Tieni premuto “Windows + R” per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  • Digita “cmd” nella finestra di dialogo e fai clic sul pulsante “OK” per avviare il prompt dei comandi.
  • Nella finestra del prompt dei comandi, digitare quanto segue: “xcopy”, “source”, “destination” /t /e.
  • Invece di “sorgente”, inserisci il percorso che memorizza la struttura delle cartelle che desideri duplicare.
  • Invece di “destinazione”, digita il percorso in cui desideri archiviare la gerarchia copiata.
  • Tocca “Invio” sulla tastiera.
  • Puoi anche utilizzare il prompt dei comandi con un comando Robocopy per copiare directory, gerarchie e strutture di cartelle. Microsoft intendeva che Robocopy fungesse da versione più funzionale di “xcopy”, fornendo agli utenti più opzioni per manipolare e organizzare file e cartelle. Puoi eliminare la seccatura di copiare directory di file complicate digitando una riga di comando relativamente breve. Fare così:

      Come eseguire più facilmente il software Windows su Linux con Bottles
  • Premi “Windows + R” per avviare la finestra di dialogo Esegui.
  • Digita “cmd” nella finestra pop-up.
  • Tieni premuto “Ctrl + Maiusc + Invio” per abilitare l’opzione “Esegui come amministratore”.
  • Quando viene visualizzata la finestra del prompt dei comandi, digitare la seguente riga di comando: “robocopy”, “source”, “destination” /e /xf *”.
  • Sostituisci “sorgente” con il percorso in cui si trova la struttura delle cartelle che desideri copiare.
  • Sostituisci “destinazione” con il percorso in cui verrà creata la struttura duplicata.
  • Premi il tasto “Invio”.
  • L’opzione “/e” consente al sistema di copiare le sottogerarchie incorporate nella struttura delle cartelle.

    L’opzione “/xf *” regola la riga di comando, impedendo al sistema di copiare tutti i file conservati nelle cartelle.

    La seconda opzione per gli utenti di Windows 11 è la copia delle strutture delle cartelle con software di terze parti. Questa è una scelta eccellente se non ti senti a tuo agio a lavorare con le righe di comando o sei incerto sulle tue conoscenze tecniche. Uno dei programmi più intuitivi è Duplicate Directory. Gli sviluppatori vogliono che tu determini quanto sia utile lo strumento, quindi non c’è un prezzo fisso. I clienti possono donare qualsiasi importo desiderino per scaricare il software. Per replicare le strutture con la directory duplicata:

  • Scarica e avvia il programma.
  • Scegli il percorso della struttura della cartella originale.
  • Selezionare il percorso della posizione della struttura della cartella copiata.
  • Premi il pulsante “Duplica”.
  • Il programma replicherà tutte le cartelle di origine in una nuova posizione senza spostare o copiare i file.

    Copia la struttura delle cartelle senza copiare i file in Windows 10

    Esplora file di Windows è utile per creare manualmente cartelle per i tuoi file, ma non ha alcuna funzione che consenta agli utenti di Windows 10 di creare copie di strutture di cartelle e directory. Se stai lavorando su complessi progetti personali o professionali, le tue cartelle sono probabilmente piene di sottocartelle. Ricreare questa struttura richiede molta pazienza ed energia. Fortunatamente, puoi utilizzare le righe di comando per ricreare facilmente le strutture delle cartelle.

    Le righe di comando fungono da pseudocodice e vengono in genere utilizzate con il prompt dei comandi per eseguire varie attività. Il comando “xcopy” replica le cartelle e puoi modificarlo utilizzando opzioni che determinano quali aspetti verranno copiati o esclusi. L’interruttore “/t” segnala al sistema che dovrebbe replicare tutte le cartelle senza i file. Poiché questa funzione non registra cartelle vuote, la riga di comando includerà anche l’opzione “/e”. Il sistema eseguirà la scansione delle strutture contenenti cartelle vuote e le replicherà nella loro interezza. Per eseguire il comando:

      Come modificare e personalizzare un tema su Windows 11
  • Tocca “Windows + R” per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  • Digita “cmd” e fai clic su “OK” per avviare il prompt dei comandi.
  • Digita “xcopy”, “source”, “destination” /t /e nella finestra del prompt dei comandi.
  • Invece di “origine”, digita il percorso della gerarchia di cartelle che desideri copiare.
  • Invece di “destinazione”, inserisci il percorso in cui desideri archiviare la struttura delle cartelle copiate.
  • Premi “Invio” sulla tastiera.
  • Un’altra opzione è il comando Robocopy. Ecco come copiare una struttura di cartelle con una riga Robocopy:

  • Fare clic su “Windows + R” per visualizzare la finestra di dialogo Esegui.
  • Digita “cmd” nella nuova finestra.
  • Tieni premuto “Ctrl + Maiusc + Invio” per eseguire il prompt dei comandi come amministratore.
  • Digita “robocopy”, “source”, “destination” /e /xf *” nella finestra del prompt dei comandi.
  • Sostituisci “sorgente” con il percorso della struttura della cartella originale.
  • Sostituisci “destinazione” con il percorso in cui memorizzerai la struttura delle cartelle copiate.
  • Tocca il tasto “Invio”.
  • L’azione replicherà la struttura, preservando tutte le sottocartelle ed escludendo i file originali.

    Copia la struttura delle cartelle senza copiare i file su un Mac

    Se hai un MacBook, puoi copiare una struttura di cartelle con una riga di comando o un software di terze parti.

    MacOS esegue i comandi utilizzando Mac Terminal. Per copiare una struttura di cartelle con il programma:

  • Aprire la cartella di origine della struttura.
  • Aprire la cartella di destinazione per la struttura duplicata.
  • Tocca il pulsante “Launchpad” e digita “Terminale” nella barra di ricerca.
  • Quando appare nei risultati della ricerca, tocca il programma per aprirlo.
  • Digita il seguente comando nella finestra Terminale: rsync -avf”+ */” -f”- *”
  • Trascina e rilascia la cartella di origine nella finestra.
  • Trascina e rilascia anche la cartella di destinazione nel Terminale.
  • Premere “Invio” dalla tastiera.
  • L’azione clonerà la struttura delle cartelle nella nuova posizione senza conservare i file originali.

    Puoi anche copiare strutture e gerarchie con il software Duplicate Directory. L’app non prevede la scrittura di righe di comando e lavora sulle donazioni. Gli utenti possono decidere quanto vale il programma e scaricarlo dopo aver effettuato una donazione. Ecco come utilizzare il software:

      Come convertire M4B in MP3 in Windows 10
  • Scarica e avvia Directory duplicata.
  • Scegli il percorso di origine della struttura delle cartelle.
  • Seleziona il percorso di posizione della struttura clonata.
  • Fare clic sul pulsante “Duplica”.
  • Il programma replicherà le cartelle e le sottocartelle, ma non conserverà i file, consentendoti di archiviare e organizzare nuovi dati.

    Copia la struttura delle cartelle senza copiare i file in Linux

    I sistemi Linux consentono agli utenti di eseguire numerosi comandi, ma a volte è difficile ricordare tutte le righe di comando. Il modo più rapido per copiare una struttura di cartelle in Linux è con il comando “rsync”, uno strumento per replicare file e directory. Poiché le utilità “rsync” sono preinstallate sui prodotti Linux, la clonazione delle gerarchie di cartelle senza file è relativamente semplice. Fare così:

  • Premi “Crtl + Alt + T” per aprire l’app Terminale.
  • Digita il seguente comando “rsync” nella finestra Terminale: $ rsync -av -f”+ */” ​​-f”- *” “(sorgente)(destinazione)”
  • Sostituisci “sorgente” con il percorso contenente la struttura della cartella originale.
  • Ricolloca “destinazione” con il percorso dove verrà creata la struttura copiata.
  • Premi il tasto “Invio”.
  • La riga di comando modificata indica al sistema di replicare cartelle e sottocartelle ma ignorare i file.

    Replica efficiente delle strutture delle cartelle

    I nostri laptop e PC ci aiutano a tenere traccia di informazioni e documenti personali e professionali, quindi è essenziale che i dati siano ben organizzati. Per assicurarti che i tuoi dati siano in ordine, puoi replicare strutture di cartelle vuote sul tuo dispositivo utilizzando righe di comando o programmi di terze parti.

    Hai mai copiato una gerarchia di cartelle o una directory? Hai utilizzato uno dei metodi descritti in questo articolo? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

    x