Come aprire qualsiasi app terminale da Nautilus

0 Condivisioni

Il file manager di Gnome Shell Nautilus ha un’eccellente funzionalità che consente agli utenti di fare clic con il tasto destro in qualsiasi cartella e selezionare “Apri terminale” per accedere immediatamente a un terminale. Il problema è che questa funzione “Apri terminale” funziona solo con Gnome Terminal e non con qualsiasi vecchia app per terminale.

Se ami la funzione “Apri terminale” in Gnome ma desideri utilizzarla con la tua app terminale preferita, segui questa guida mentre spieghiamo come aprire qualsiasi terminale nelle cartelle di Nautilus!

Installa “Open Any Terminal” su Gnome

Prima di poter configurare il file manager di Gnome in modo da poter aprire qualsiasi terminale nel menu di scelta rapida, invece di Gnome Terminal, è necessario installare l’estensione del file manager “Open Any Terminal”.

Installa le dipendenze per Python

L’estensione del file manager non può essere configurata su un PC Linux tramite un pacchetto DEB di Ubuntu o un pacchetto RPM. Invece, lo strumento deve essere impostato tramite il gestore di pacchetti Python.

Apri una finestra di terminale premendo Ctrl + Alt + T o Ctrl + Maiusc + T sulla tastiera. Una volta aperta la finestra del terminale, segui le istruzioni di installazione della riga di comando per impostare le varie dipendenze che Open Any Terminal deve eseguire correttamente sul tuo PC Linux.

Controllare questo -   Le migliori alternative alle app Mac per Linux

Ubuntu

sudo apt install python-nautilus python-pip

Debian

sudo apt-get install python-nautilus python-pip

Arch Linux

Non è necessario installare alcuna delle dipendenze per Python su Arch Linux poiché è disponibile un pacchetto AUR installabile per Open Any Terminal su Arch Linux.

Fedora

sudo dnf install python3-pip nautilus-python

OpenSUSE

sudo zypper install python3-pip python3-nautilus python-nautilus-common-devel

Dopo aver impostato le varie dipendenze sul tuo computer, usa lo strumento Pip per installare il pacchetto Python “setuptools”. Questo pacchetto Python è necessario per l’installazione di Open Any Terminal su un sistema Linux. L’installazione di Open Any Terminal fallirà senza di essa.

sudo pip install setuptools

Installa Open Any Terminal

Dopo l’installazione del pacchetto “setuptools”, può iniziare l’installazione di Open Any Terminal. Utilizzando il seguente comando pip install di seguito, installa l’estensione.

pip3 install --user nautilus-open-any-terminal

Istruzioni per Arch Linux

Se sei un utente Arch Linux, sei fortunato. Non è necessario armeggiare con nessuna delle dipendenze di Python o con il programma di installazione del pacchetto Python. Invece, puoi impostare rapidamente Open Any Terminal direttamente da AUR.

Per avviare l’installazione di Open Any Terminal sul tuo PC Arch Linux, usa il comando pacman per prendere entrambi i pacchetti “Git” e “Base-devel”, necessari per interagire con AUR.

sudo pacman -S git base-devel

Dopo aver installato i due pacchetti, utilizzare il comando git clone per scaricare l’helper Trizen AUR. Questo programma renderà la configurazione di Open Any Terminal molto più veloce, poiché tutto sarà automatico.

git clone https://aur.archlinux.org/trizen.git

Configura l’helper Trizen AUR con il comando makepkg di seguito.

cd trizen

makepkg -sri

Ora che l’applicazione Trizen è attiva e in esecuzione sul tuo sistema Arch Linux, l’estensione del file manager Open Any Terminal è pronta per l’installazione. Usando il comando trizen -S, caricalo.

trizen -S nautilus-open-any-terminal

Apri il terminale in Nautilus

Ora che l’estensione Open Any Folder è configurata sul tuo PC Linux, dobbiamo configurarla in modo che Nautilus ti permetta di aprire le cartelle con qualsiasi terminale, piuttosto che solo Gnome Terminal.

Controllare questo -   Come utilizzare le app mobili (Slide Over) su un iPad

Installa Dconf editor

Per avviare il processo, apri l’editor Dconf. Se non hai Dconf Editor installato sul tuo PC Linux, apri una finestra di terminale e inserisci i comandi seguenti per configurarlo.

Ubuntu

sudo apt install dconf-editor

Debian

sudo apt-get install dconf-editor

Arch Linux

sudo pacman -S dconf-editor

Fedora

sudo dnf install dconf-editor

OpenSUSE

sudo zypper install dconf-editor

Configura Apri qualsiasi terminale

Con l’editor Dconf aperto, segui le istruzioni dettagliate di seguito.

Passaggio 1: trova la cartella “com” nell’editor Dconf e fai clic su di essa con il mouse per accedervi.

Passo 2: All’interno della cartella “com”, individua la cartella “github” e fai clic su di essa con il mouse per accedervi nell’editor Dconf.

Controllare questo -   5 fantastiche app Flatpak da provare

Passaggio 3: trova la cartella “Stunkymonkey” (lo sviluppatore di Open Any Terminal) nell’editor Dconf e fai clic su di essa con il mouse per accedere al suo contenuto.

Passaggio 4: All’interno della cartella “stunkymonkey”, cerca la cartella “nautilus-open-any-terminal” e fai clic su di essa con il mouse per accedervi. Questa cartella contiene tutte le impostazioni per l’estensione.

Passaggio 5: cerca “terminal” nella cartella “nautilus-open-any-terminal” e fai clic su “gnome-terminal”. Questo è il comando predefinito che apre il terminale di Gnome quando è selezionato “apri nel terminale”.

Passaggio 6: cerca il dispositivo di scorrimento accanto a “Usa valore predefinito” e impostalo sulla posizione disattivata. Dopodiché, cambia “gnome-terminal” nel terminale che usi. Ad esempio, per impostarlo in modo che Nautilus avvii terminator, impostalo su “terminator”, ecc.

Passaggio 7: trova il pulsante con il segno di spunta accanto a “Le modifiche verranno applicate a tale richiesta ..” e fai clic su di esso per applicare le modifiche nell’editor Dconf. Quindi chiudere l’editor Dconf.

Passaggio 8: apri il file manager Nautilus in Gnome, fai clic su una cartella e fai clic con il pulsante destro del mouse ovunque. Quindi, cerca “Apri (IL TUO TERMINALE QUI) Terminale qui” e fai clic per avviare il tuo terminale preferito!