Cavi Component vs Composite: qual è la differenza?

0 Condivisioni

I televisori sono associati alla visione di film, all’ascolto di musica e ai giochi. Nel mondo di oggi, quando i servizi di streaming combinati con Internet stanno sfidando il dominio della TV, sono ancora popolari come sempre. Diversi televisori utilizzano diversi tipi di cavi per trasferire i dati. Nei televisori più vecchi, le trasmissioni venivano eseguite utilizzando segnali analogici. Mentre i televisori moderni utilizzano segnali digitali per trasmettere audio e video. In passato, per trasmettere audio e video venivano utilizzati due tipi di cavi. E questi erano cavi Component e Composite. Ma come si confrontano i cavi Component vs Composite? In questo articolo, scopriremo la differenza tra i cavi Component e RCA, insieme ai pro e contro dei cavi video Component e Composite.

Cavi Component vs Composite: qual è la differenza?

Con l’avanzare dei televisori, i produttori hanno dovuto trovare un modo per collegare dispositivi come console per videogiochi e lettori DVD ai televisori. La soluzione erano i cavi Component e Composite. Entrambi erano in grado di trasmettere video attraverso un segnale analogico, ma hanno le loro differenze. Iniziamo il confronto tra i cavi video Component e Composite.

Quali sono le differenze tra i cavi componenti e quelli compositi?

Di seguito sono riportate le differenze tra i cavi Composite e Component:

Cavi componenti

I cavi componenti sono avanzati e offrono un’uscita video di alta qualità. Funzionano dividendo i segnali video in tre parti.

  • Ognuna di queste parti viene trasmessa attraverso un cavo separato, il che significa che utilizzano tre cavi in ​​totale.
  • I cavi sono di colore rosso, verde e blu noti anche come cavi Pr, Y e Pb rispettivamente. Ogni cavo trasferisce una particolare sezione del segnale che riceve.
  • Il cavo rosso (Pr) e il cavo blu (Pb), come suggerisce il nome, trasferiscono i colori rosso e blu dell’immagine o dei componenti video.
  • Il cavo verde (Y) contiene e trasmette informazioni sulla luminosità del segnale. La componente di colore verde del segnale viene trasmessa da tutti e tre i cavi combinati.
  • I cavi sono collegati tramite connettori RCA che vanno al dispositivo di input. I colori indicano quale cavo deve essere collegato a quale spina o porta.

Cavi compositi

I cavi compositi esistono dall’inizio dei televisori. Sono stati i primi cavi utilizzati per trasferire un segnale video da un dispositivo all’altro.

  • I cavi compositi trasferiscono i segnali su un unico cavo, che spesso è giallo.
  • Erano popolari all’epoca in cui i televisori erano per lo più in bianco e nero e il segnale aveva poche informazioni da trasferire. Quindi, un solo cavo e una spina erano sufficienti.
  • Si può dire quando si confrontano i cavi Component vs Composite che i cavi compositi aprono la strada e creano la struttura e i componenti di base utilizzando i cavi dei componenti.
  • Il cavo composito di solito veniva fornito con il dispositivo e aveva lo stesso connettore RCA su entrambe le estremità. Potrebbe essere attaccato da qualsiasi estremità e funzionerebbe perfettamente.
  • Poiché erano gialli e avevano un jack RCA, questi cavi erano anche chiamati spina gialla o cavo RCA. Pertanto, questo confronto può anche essere chiamato cavo Component vs RCA.
  • Questi cavi visualizzavano i segnali da un dispositivo di input come un lettore DVD a un dispositivo di output come un televisore. Questi segnali erano segnali video compositi analogici attraverso un singolo canale poiché c’era un solo cavo.

Pro e contro dei cavi componenti

Continuiamo il nostro confronto tra cavi Component vs Composite con alcuni pro e contro dei cavi Component.

Professionisti:

  • Sono in formato multi-scansione, ovvero possono trasferire frequenze e linee diverse indipendentemente dalla modalità di scansione.
  • Possono supportare video HD fino a 1080p.
  • Funzionano con lettori DVD, set-top box e lettori Blu-ray.

Contro:

  • A volte il loro segnale può essere influenzato da altri segnali elettronici come le onde radio.
  • Non funzionano con molti dispositivi moderni e vengono sostituiti da cavi HDMI che sono più efficienti e hanno una qualità di uscita superiore.

Pro e contro dei cavi compositi

Diamo un’occhiata ai pro e ai contro dei cavi compositi per confrontare i cavi video Component e Composite in un modo migliore.

Professionisti:

  • Facile da usare.
  • Possono essere utilizzati per eseguire vecchi videogiochi e videoregistratori.
  • Erano multiuso e possono essere utilizzati per collegare dispositivi diversi dai televisori. Ad esempio, da una fotocamera a un computer, ecc.

Contro:

  • Supportavano solo video a definizione standard poiché componenti del segnale come crominanza e luminanza venivano compressi in un cavo, il che degradava la qualità del video in uscita.
  • Non offrivano alcun colore vibrante nelle immagini o nei video.
  • Non sono compatibili con la maggior parte dei dispositivi moderni.
  • Proprio come i cavi dei componenti, il loro segnale potrebbe essere disturbato da altri segnali elettronici presenti nelle vicinanze.

***

Ci auguriamo che questo confronto tra cavi Component e Composite vi sia piaciuto e che abbiate appreso le differenze principali tra di loro. Anche se non vengono utilizzati in questi giorni, hanno svolto un ruolo importante nella divulgazione dei televisori. Se hai domande o suggerimenti, sentiti libero di lasciarli nella sezione commenti.

x