5 modi per generare un checksum file MD5 (Windows e Android)

0 Condivisioni

Ti chiedi come generare un checksum di file MD5? Sei nel posto migliore, in questo articolo ti mostrerò 7 metodi per farlo, quindi ne troverai necessariamente uno che funzioni per te.

Come regola generale, il checksum MD5 per un file può essere generato con una riga di comando o applicazioni di terze parti come Hash Generator o l’utility MD5 Checksum. L’obiettivo di un checksum MD5 è rilevare qualsiasi tipo di danneggiamento, soprattutto dopo un trasferimento di file.

L’obiettivo di questo articolo non è spiegare l’algoritmo MD5, quindi se hai bisogno di maggiori dettagli, dai un’occhiata prima a questo articolo. Spiegherà tutto ciò che devi sapere prima di utilizzare i checksum dei file MD5.

Torniamo ora al nostro argomento principale, ci sono diversi modi per generare il checksum del file MD5 e te ne darò un sacco in questo momento.

Utilizzo del generatore md5 online

Questo è un semplice strumento che calcola l’hash MD5 di una stringa. MD5 è una funzione hash unidirezionale, il che significa che prende un messaggio e lo converte in una stringa fissa di cifre, chiamata anche message digest.

Il Generatore di hash MD5 funziona aggiungendo una stringa allo spazio fornito e il Convertitore MD5 utilizza un algoritmo hash crittografico progettato esclusivamente per Hashing MD5 utilizzando un esadecimale a 32 caratteri matrice di caratteri. Per calcolare i dati.

Una volta che la richiesta è stata elaborata dal Generatore di hash MD5il Hash MD5 può essere inviato al destinatario. L’integrità può essere verificata decrittografando il file Hash MD5. Se si ottiene lo stesso risultato, la catena è verificata.

Questo in linea MD5 dispone di uno strumento di generazione in grado di generare un Hash MD5 di qualsiasi corda. Molto utile per codifica di password, informazioni sulla carta di credito e altri dati sensibili in MySQL, Postgress o altri database. Questo strumento è utile per programmatori PHP, programmatori ASPe chiunque utilizzi MySQL, SQL o Postgress.

  Correggi l'errore di runtime 429 in Windows 10

Nel prompt dei comandi

Uno strumento da riga di comando è integrato nel sistema operativo Microsoft Windows 10, come servizio di certificazione, che è “CertUtil”. Questa riga di comando offre un’opzione, “Hashfile”, grazie a ciò è possibile generare una stringa hash. Qui è possibile utilizzare un algoritmo specifico, come MD5:

certutil -hashfile
certutil -hashfile miofile.zip MD5

Con PowerShell

C’è anche un comando in PowerShell.
Questo è il metodo più efficiente e più semplice, poiché non include alcun tipo di codifica. Se viene utilizzato PowerShell 4.0, è presente una riga di comando, ovvero un cmdlet. Questo cmdlet è anche noto come “Get-FileHash”. Grazie a questa riga di comando, è possibile generare facilmente un file hash

Generatore di hash: fare clic con il tasto destro per generare un checksum MD5

Puoi anche trovare strumenti che possono essere utilizzati nel menu di scelta rapida su un file. Hash Generator in uno di questi, ci torneremo molto presto. Ma a differenza dell’altro, aggiunge una bella opzione al tuo sistema.

Dopo la sua installazione, se si fa clic con il pulsante destro del mouse su questa applicazione Windows, viene aperto un menu di scelta rapida. In questo menu a discesa, c’è un’opzione denominata Hash Generator, che aiuta a generare gli hash desiderati nel file.

Utilità checksum MD5

Questo è un altro strumento, che viene utilizzato per generare diversi tipi di checksum o hash: MD5 & SHA Checksum Utility.
Questa utility di checksum MD5 è diversa dal generatore di hash in un senso che ti consente di abbinare il file effettivo con il file hash per verificare e garantire l’integrità del file.

x