12 Funzionalità di sicurezza che il tuo provider di hosting Web dovrebbe avere

0 Condivisioni

Assicurarsi che il tuo host web sia sicuro è uno degli aspetti più critici nella scelta di una buona piattaforma di hosting.

Non importa quanto sia veloce e conveniente il piano di hosting, a meno che tu non abbia funzionalità di sicurezza essenziali con esso.

Se sei un’azienda o hai optato per una soluzione di hosting gestito premium, non devi preoccuparti delle funzionalità di sicurezza. Le soluzioni di hosting gestito più consolidate dovrebbero fornire funzionalità di sicurezza competitive. Tuttavia, vale la pena controllare l’essenziale.

Tuttavia, se sei una piccola/media impresa che utilizza una soluzione di hosting cloud o un piano di hosting Web condiviso, dovresti prestare molta attenzione alle funzionalità di sicurezza disponibili.

Se stai cercando un provider di hosting web, è consigliabile verificare se l’host offre i vantaggi di sicurezza fondamentali. Inoltre, sarebbe d’aiuto se si è anche a conoscenza delle minacce online da cui proteggersi.

Qui evidenzierò le comuni minacce online e le principali funzionalità di sicurezza a cui dovresti prestare attenzione quando scegli un provider di hosting.

Minacce online comuni per le aziende online

Indipendentemente dal tipo o dalle dimensioni della tua attività, se ti affidi a un host web per gestire il tuo sito Web/attività online, dovrai sempre affrontare un’ampia gamma di minacce alla sicurezza.

Anche se alcuni potrebbero non essere dannosi, essere compromessi da un utente malintenzionato sembra terribile per la tua azienda.

Quindi, conoscere le minacce più comuni dovrebbe darti un vantaggio nella protezione del tuo business online.

Attacchi di forza bruta

Un attacco di forza bruta prova una serie di possibili combinazioni per ottenere le credenziali del tuo account corrette. Potrebbe essere un’ipotesi manuale o un bot che prova centinaia di combinazioni per accedere al tuo account.

Se un utente malintenzionato riesce a entrare nel tuo account di hosting online, può facilmente influenzare le operazioni della tua attività.

Attacchi DDoS

Gli attacchi Distributed Denial-of-Service (DDoS) mirano a sopraffare il tuo server con il traffico (non da persone reali, ma da bot/dispositivi compromessi) per influenzare la disponibilità del tuo sito web.

Un utente malintenzionato non ha bisogno delle credenziali del tuo account o di informazioni riservate per avviare un attacco DDoS.

Troverai diversi servizi di protezione DDoS per proteggere la tua attività, ma è meglio trovare un provider di hosting che ti protegga da esso.

Distribuzione di malware

In alcuni casi, gli aggressori dannosi vogliono semplicemente diffondere malware attraverso il tuo host web, indipendentemente dal fatto che influisca direttamente sulla tua attività.

Questi attacchi mirano a utilizzare il tuo server come travestimento per svolgere le loro attività dannose.

Vulnerabilità del sistema operativo

Ogni server web offre opzioni tra cui scegliere tra una varietà di sistemi operativi. Ogni sistema operativo viene spesso aggiornato regolarmente per combattere i problemi.

  5 Hosting affidabile di ExpressionEngine per il tuo business online

Tuttavia, se c’è una vulnerabilità che non è stata corretta dal tuo provider di hosting, gli aggressori possono ottenere il controllo del tuo sito web o della tua attività.

Oltre a queste, ci sono varie minacce online che possono rappresentare un rischio per il tuo host web e la tua azienda. Puoi anche esplorare tipi comuni di hack e hacker se sei curioso di conoscerli.

Diamo ora un’occhiata alle caratteristiche critiche da cercare quando si sceglie una piattaforma di hosting sicura.

La maggior parte delle migliori piattaforme di web hosting offre funzionalità di sicurezza essenziali. Tuttavia, ogni provider di hosting è specializzato in qualcosa di diverso. Quindi, potresti prendere in considerazione più opzioni per confrontare e deciderne una tu stesso.

Alcune delle caratteristiche principali includono:

Funzionalità di backup e ripristino

Ogni host offre alcune funzionalità di backup/ripristino. Ma la funzione deve essere il più semplice possibile.

Se il processo di backup/ripristino non prevede un archivio recente dei tuoi file, potrebbe non essere abbastanza utile.

Quindi, dovresti verificare se il tuo provider di hosting offre backup automatici con funzionalità in tempo reale opzionali. Se l’host web supporta solo il backup/ripristino manuale, è consigliabile esaminare la loro documentazione per vedere se il processo è facile da seguire o richiede tempo.

Tieni presente che le opzioni disponibili dipenderanno dal piano tariffario e dal tipo di hosting scelto, indipendentemente dalla piattaforma di hosting.

Ad esempio, il backup/ripristino è relativamente facile con i provider di hosting gestiti.

Alcuni dei buoni esempi di hosting che offrono backup e ripristino senza problemi includono SiteGround e A2 Hosting.

Questo mi ricorda che abbiamo anche una guida per aiutarti a configurare un sito WordPress su SiteGround se stai appena iniziando.

Server e monitoraggio della rete

È meglio non fare affidamento su soluzioni automatizzate per tutto. Quindi, se devi tenere d’occhio le statistiche del tuo server e il traffico di rete, gli strumenti di monitoraggio dovrebbero aiutarti.

Anche se non hai il tempo di monitorarlo da solo, è meglio avere alcune informazioni quando hai tempo. Potrebbe anche tornare utile quando il tuo server ha tempi di inattività e vuoi guardare cosa sta succedendo.

Quindi, dovrebbe essere preferito un partner di hosting web che ti offra le statistiche di monitoraggio/server di base utilizzando strumenti di monitoraggio integrati.

Posso consigliare DigitalOcean e Linode per il lavoro. Ma puoi anche esplorare altri provider di hosting cloud.

Scansioni malware regolari

Non tutti gli host web offrono la possibilità di eseguire la scansione del malware sul tuo server. Potrebbe essere necessario optare per un servizio separato o un plug-in per portare a termine il lavoro. Puoi anche provare a guardare gli scanner di siti Web di malware se il tuo host non li offre.

Tuttavia, ci sono alcune opzioni come Scalahosting, che ti fornisce un servizio di protezione in tempo reale per bloccare automaticamente gli attacchi e cercare malware.

Oltre alle funzionalità automatizzate, ti invia anche rapporti regolari sugli attacchi bloccati o sui malware.

Se il tuo provider di hosting è dotato di questa funzionalità (o simile), dovrebbe ridurre lo sforzo richiesto manualmente per tenere sotto controllo le minacce online.

Protezione dagli attacchi DDoS

La maggior parte delle piattaforme di hosting fornisce una protezione DDoS di base insieme al proprio piano di hosting del server.

  Il miglior hosting WordPress in 2022 (Dicembre)

Tuttavia, i servizi di protezione DDoS non sono generalmente disponibili per un buon affare e le protezioni di base potrebbero non essere sufficienti. Quindi, è meglio optare per alcune opzioni di hosting web premium, soprattutto se stai creando un sito Web WordPress.

In questo caso, ti consigliamo di provare Kinsta per alcune delle sue migliori offerte di sicurezza.

Riavvio manuale dei servizi

Spesso è una buona cosa per gli host web gestire la maggior parte delle attività critiche. Tuttavia, è anche importante che tu ottenga il controllo del tuo server.

Quindi, anche se noti che l’host web non esegue alcuna azione, puoi semplicemente provare a riavviare alcuni servizi in esecuzione per risolvere il problema.

La maggior parte dei provider di hosting cloud come Cloudways offre controlli dettagliati per avviare/interrompere l’esecuzione dei servizi.

Integrazione Web Application Firewall

Un Web Application Firewall (WAF) è un investimento costoso per le piccole/medie imprese.

Ma dovrebbe essere un affare se il tuo host offre protezione WAF pronta all’uso con una semplice integrazione, rendendo conveniente per te farne uso.

Uno degli esempi include SiteGround con Cloudflare. Con tali opzioni, non è necessario configurare o impostare manualmente un WAF per ottenere una maggiore sicurezza per il tuo sito web. Se necessario, puoi anche esplorare altri servizi Web Application Firewall.

Centro dati sicuro

Di solito, i data center delle società di web hosting sono fisicamente sicuri, considerando che si trovano in varie località remote.

Per garantire che il data center di un host web sia sicuro, è meglio scegliere una soluzione di hosting che utilizzi una solida infrastruttura di data center.

Ad esempio, SiteGround si basa sulle reti di data center di Google. Quindi, puoi essere sicuro di ottenere il meglio dalle tecnologie se opti per i loro piani di hosting. Al contrario, un host web sconosciuto che afferma di avere il controllo totale sulla propria infrastruttura può o meno disporre delle migliori tecnologie per proteggere i data center.

Devi fare alcune ricerche di base per saperne di più sui data center utilizzati dalla tua piattaforma di hosting preferita.

Accesso e autorizzazioni utente

Se devi concedere al tuo team l’accesso per gestire il server, è bene disporre di controlli di accesso/utente per gestire le autorizzazioni secondo i loro ruoli.

Non vuoi che tutti i membri del tuo team abbiano pieno accesso all’account di hosting. Quindi, dovrebbe essere preferita una piattaforma di hosting che offre modifiche alle autorizzazioni di accesso/utente.

E, se utilizzi WordPress per alimentare il tuo sito Web, puoi anche optare per i plug-in per gestire gli utenti sul tuo sito WordPress.

Modifica periodica della password e autenticazione a due fattori (2FA)

È salutare modificare regolarmente la password del tuo account, quindi diventa difficile per un utente malintenzionato compromettere le tue credenziali di accesso.

Alcuni host web ti istruiscono rigorosamente (o avvisano) di cambiare regolarmente la tua password per rafforzare questa abitudine. Ma non tutti lo fanno. Quindi, va bene se il tuo provider di hosting non ti spinge a cambiare le password molto spesso.

  8 migliori piattaforme di hosting di server per ingegneri spaziali per tutti

Detto questo, è necessario che l’autenticazione a due fattori (2FA) sia abilitata.

Con ciò, potresti non doverti preoccupare molto della modifica della password. Tuttavia, è comunque opportuno modificare regolarmente le password per una maggiore sicurezza. Dopotutto, puoi scegliere di utilizzare i gestori di password per semplificare le cose.

La maggior parte delle piattaforme di web hosting ti dà la possibilità di abilitare 2FA.

Se noti che il tuo host web non supporta 2FA, dovresti evitare di utilizzare completamente i loro servizi.

È una delle funzionalità di sicurezza più vitali.

Accesso SFTP

È comune avere accesso FTP su piattaforme di hosting. Sebbene tu possa ottenere facili vantaggi con FTP, non è un protocollo sicuro per accedere ai tuoi file di hosting web.

Quindi, è meglio optare per una piattaforma di hosting in cui hai supportato SFTP per un accesso sicuro ai tuoi file.

Inoltre, se un host web vieta l’uso di FTP e ti limita solo a SFTP, è ancora meglio.

Ripristino di emergenza

Sia che tu scelga un piano premium o più economico, i tuoi file si basano comunque su un data center gestito dalla piattaforma di hosting o da una terza parte.

Quindi, in caso di disastro, quali sono le politiche disponibili dal tuo provider di hosting per recuperare i tuoi dati persi?

Hanno misure speciali pronte per recuperare i tuoi dati dopo tali casi? Cosa possono fare esattamente al riguardo?

Naturalmente, non è necessario essere super paranoici al riguardo. Voglio dire, nessuno può prevedere cosa può succedere. Ma è meglio conoscere le tue opzioni prima di perdere i tuoi dati in modo permanente, con ripercussioni sulla tua attività.

Certificato SSL

Ogni host web supporta i certificati SSL. Tuttavia, alcuni fanno pagare un premio mentre altri lo offrono gratuitamente.

Per risparmiare qualche soldo, è meglio cercare una piattaforma di hosting che fornisca certificati SSL gratuiti, soprattutto quando si utilizzano certificati emessi dall’autorità di certificazione Let’s Encrypt.

In alcuni casi potresti ottenere un certificato SSL gratuito valido per un periodo limitato. Può essere un buon affare, ma è necessario valutare il costo dopo il periodo gratuito se si prevede di continuare a lungo con lo stesso host.

Non hai bisogno di certificati SSL speciali a meno che tu non abbia un’attività enorme o un’attività legata ai pagamenti.

Per assicurarti di avere un certificato SSL, puoi scegliere Bluehost o Dreamhost come piattaforma di hosting.

Avvolgendo

Se il tuo host web preferito riesce a spuntare tutte le caratteristiche di sicurezza essenziali, gli sforzi necessari per proteggere il tuo business online saranno minimi.

Nel complesso, SiteGround, Bluehost, DreamHost e Scalahosting sono alcune considerazioni popolari che puoi considerare. In entrambi i casi, esplori anche altre piattaforme di hosting consolidate per sceglierne una per il tuo caso d’uso.

x