10 RegEx Tester per JavaScript, Python, PHP, Golang, Ruby, ecc.

0 Condivisioni

L’espressione regolare può essere un dolore. Beh, a volte!

Impariamo a conoscere le espressioni regolari e i loro modelli. Esamineremo tali schemi che sembrano una zuppa contorta di personaggi. Vedremo cosa significa ogni carattere in un’espressione regolare.

Dopo aver letto questo articolo, sarai in grado di creare le tue espressioni regolari e usarle come preferisci. Alla fine, elencheremo anche alcuni degli strumenti di test RegEx online in modo che in base ai requisiti tu possa creare il tuo RegEx e testarlo utilizzando questi strumenti.

introduzione

Espressioni regolari o, come è comunemente noto, RegEx è qualsiasi sequenza di caratteri che può essere utilizzata come modello per cercare caratteri o stringhe.

Ad esempio, per determinare se una stringa o una frase contiene la parola “mela” possiamo usare l’espressione regolare “/apple” per cercare all’interno della stringa. Come altro esempio, possiamo usare “/[0-9]” per verificare se una determinata stringa contiene un numero compreso tra 0 e 9.

Espressioni regolari e loro utilizzo

Le espressioni regolari sono ampiamente utilizzate per una varietà di scopi nelle moderne operazioni relative al Web. La convalida di moduli Web, motori di ricerca Web, analizzatori lessicali negli IDE, editor di testo ed editor di documenti sono solo alcuni esempi in cui vengono utilizzate frequentemente le espressioni regolari.

Tutti abbiamo usato “CTRL + F” molte volte per cercare all’interno di un documento o un pezzo di codice per trovare una parola particolare, una frase o un’espressione. Questa operazione può essere indicata come un esempio molto comune dell’uso di espressioni regolari.

Prima di procedere oltre, diamo un’occhiata a un’espressione regolare molto comunemente usata.

Riesci a indovinare 🤔 il seguente RegEX a cosa serve?

^([a-zA-Z0-9_-.]+)@([a-zA-Z0-9_-.]+).([a-zA-Z]{2,5})$

Non preoccuparti se non riesci a indovinarlo. Sono dannatamente sicuro che saresti in grado di indovinare entro la fine di questo articolo.

Per prima cosa iniziamo con A, B, C di RegEx.

Token

Per cominciare, diamo un’occhiata ai vari simboli nella Regex mostrati sopra.

^([a-zA-Z0-9_-.]+)@([a-zA-Z0-9_-.]+).([a-zA-Z]{2,5})$

Se osserviamo la regex data sopra, possiamo vedere che è composta da molti simboli o caratteri o token. Scopriamo cosa significano:

Gettone

Significato

^

Questo token indica l’inizio di una stringa.

(…)

Questo denota un gruppo in cui viene catturato tutto ciò che è dato all’interno (…).

[…]

Il [] racchiude i caratteri che possono essere abbinati. Per esempio – [abc] corrisponderà a a o b o c.

az

L’insieme degli alfabeti minuscoli dalla a alla z. Dobbiamo tenere a mente che Regex fa distinzione tra maiuscole e minuscole.

AZ

L’insieme di caratteri maiuscoli dalla A alla Z.

0-9

Le cifre da 0 a 9.

_

Questo corrisponderà al carattere _.

Questo è il personaggio di fuga.

.

Questo corrisponde al carattere “.” letteralmente. Questo è usato perché il simbolo “.” in regex è un token in sé che corrisponde a qualsiasi carattere

+

Questo è un quantificatore. Questo corrisponde a uno o più caratteri con cui viene utilizzato. Ad esempio, a+ indica una o più occorrenze del carattere a.

Questo corrisponderà al carattere “-“.

@

Questo corrisponderà al carattere “@”.

{}

Questo è un altro quantificatore. È usato per denotare il numero di occorrenze di un carattere. Ad esempio, a{3} significa esattamente 3 a.

$

Questo denota la fine di una stringa.

Scomposizione del modello Regex specificato

Ora, armati di questa conoscenza preliminare dei token, proviamo a decodificare l’espressione regolare sopra:

  • ^([a-zA-Z0-9_-.]+) significa che stiamo cercando una stringa che inizi con almeno uno o più caratteri alfanumerici maiuscoli o minuscoli, trattini bassi, trattini o punti. Ad esempio, qualsiasi cosa che assomigli a nome_utente.01 corrisponderà al modello. Dobbiamo ricordare che qui non è necessario includere tutti i simboli, solo un carattere qualsiasi [a-zA-Z0-9_-.] andrà bene.
  • Il carattere @ corrisponde per una singola occorrenza di @. Aggiungendo all’esempio precedente, qualcosa di simile [email protected] Calzerà.
  • ([a-zA-Z0-9_-.]+) è simile al primo punto. Significa anche che stiamo cercando una stringa che contenga almeno uno o più caratteri alfanumerici, trattini bassi, trattini o punti. Aggiungendo all’esempio, [email protected] si adatterà qui.
  • Come avrai già intuito, stiamo accennando a uno schema di posta elettronica. Andare avanti, . corrisponde al singolo “.” carattere. Se continuiamo con l’esempio in corso, qualcosa del genere [email protected]
  • ([a-zA-Z]{2,5})$ significa che la stringa deve terminare con da 2 a 5 caratteri alfabetici maiuscoli o minuscoli. Se aggiungiamo .com all’esempio precedente, possiamo ottenere [email protected]che è il modello comune di una stringa di posta elettronica.

Combinando tutto quanto sopra, possiamo vedere che stiamo cercando una stringa di ID e-mail. Ora possiamo usare questa espressione per convalidare qualsiasi ID email. Se il nostro ID e-mail di prova corrisponde a questo modello, possiamo dire che è un ID e-mail valido.

PS: questo è un modello per gli ID e-mail più comuni sul Web.

Tipi di gettoni

Molti token possono essere utilizzati in varie combinazioni all’interno di una Regex per descrivere un’ampia varietà di espressioni. Di seguito daremo un’occhiata ai vari tipi di token utilizzati nelle espressioni regolari. Inoltre, esamineremo anche i token più comunemente usati in ciascuna categoria.

Token di base

Iniziamo con i token di base. Questi token vengono utilizzati con quasi tutte le espressioni regolari. Quindi, dobbiamo prima conoscerli.

Gettone

Significato

r

Corrisponde al carattere di ritorno a capo.

x